Muffin vegan

Difficoltà:
Cottura:
20 min
Preparazione:
5 min
Per:
8
muffin

 

I muffin vegani sono muffin senza uova, latte e derivati. A parte che per le persone che seguono una dieta vegana, questi dolcetti sono ottimi per chi non può mangiare uova o è intollerante al lattosio. Inoltre sono molto più dietetici rispetti ai muffin classici e possono tornarvi utili quando avete voglia di un dolce ma non avete molti ingredienti in casa. :)
Non vi fate impressionare dal fatto che manchino uova, burro o latte: la mia ricetta dei muffin vegani ha conquistato anche i più scettici, hanno il sapore dei dolci semplici della nonna e sono molto delicati.
A seconda delle vostre esigenze, potete aggiungere all’impasto del cacao in polvere (magari un cucchiaio, togliendo un cucchiaio di farina), delle gocce di cioccolato (per una ricetta vegan al cento per cento, controllate che non contengano latte) o della frutta a pezzi.
Io ho lasciato i muffin vegan così, al naturale. A breve proverò a farci un pan di spagna senza uova. 😉

 

Ingredienti per i muffin vegan

150 g di farina tipo 00
50 g di fecola di patate
16 g di lievito per dolci
120 g di zucchero
70 ml di olio di semi
160 ml di acqua
vanillina o buccia di limone

Come fare i muffin vegan

In una terrina setacciate farina, fecola e lievito. Mescolate con lo zucchero e la vanillina (o la buccia di limone).

Aggiungete l’olio e l’acqua

e mescolate con una frusta.

Mettete l’impasto dei muffin vegan nei pirottini.

Cuocete i muffin senza uova in forno preriscaldato a 180° per 15-20 minuti.

Lasciate intiepidire (meglio se raffreddare) i muffin vegan. :)

Come conservare

Si conserva per 3 giorni ben chiuso a temperatura ambiente. 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!


Pubblicato da Elena Amatucci il alle 14:32

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

TOP