Sartù di riso light

Difficoltà:
Cottura:
50 min
Preparazione:
10 min
Per:
4
persone

Il sartù di riso è uno dei classici della cucina della domenica. 😀 Solitamente nel sartù di riso ci si mette di tutto: uova sode, salumi, formaggi e così via. Io ho deciso di fare un sartù di riso light, senza però rinunciare al gusto. :)
Potete decidere di fare il sartù di riso light in un unico stampo grande oppure nelle monoporzioni, come ho fatto io. 😉

 

Ingredienti per sartù di riso light

160 g di riso
700 ml di passata di pomodoro
400 g di piselli gi
150 g di carne macinata
50 g di cipolla
30 g di parmigiano grattugiato
sale
pepe

Come fare sartù di riso light

In una padella mettete la passata di pomodoro e la cipolla tagliati a pezzetti.

Aggiungete il sale e fate cuocere una quindicina di minuti.

A questo punto aggiungete la carne macinata e i piselli.

Fate cuocere altri 10 minuti, spegnere e lasciar intiepidire.

In una pentola portare a bollire dell’acqua salata, più o meno il doppio del volume del riso.

Aggiungete il riso e fate cuocere fino a che avrà assorbito l’acqua. Deve rimanere molto al dente. :)

Aggiungete il pepe ed il condimento al riso (se volete potete conservarne un po’ da versare sul sartù di riso light una volta cotto e sformato. 😉

Versate nello stampo o negli stampini monoporzione imburrati.

Cuocete in forno preriscaldato a 180° per 15-20  minuti.

Sformate il sartù di riso ligh e cospargetelo con un po’ di parmigiano grattugiato. 😉

 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!


Pubblicato da Elena Amatucci il alle 07:00

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

TOP