Zuccotto di pandoro

Difficoltà:
Cottura:
Senza cottura
Preparazione:
60 min
Per:
8
persone

Lo zuccotto di pandoro è un bel dolce, anche molto elegante se avete doti da decoratrici che a me mancano. 😀 Si puo’ preparare un paio di giorni prima e decorare o con il cioccolato come ho fatto io, oppure con ciuffetti di panna, amarene, granella di frutta secca a piacere e così via. Solitamente il pandoro si accompagna con il mascarpone o con il gelato, ma visto che io ho una passione smisurata per la ricotta, è stata lei la prescelta per la facia.

Se in casa avete abbondanza di panettone, potete sostituirlo al pandoro, e se siete lungimiranti, molto lungimiranti, potete conservare questa ricetta per Pasqua ed usare colomba e cioccolato delle uova di pasqua. 😀

Vi auguor una buona giornata golosauri, e vi ricordo che ieri ho pubblicato un menu con piatti da preparare in anticipo, perchè ho notato che molte di voi mi chiedono spesso se questa o quella ricetta di Natale può essere preparata il giorno prima! :)

Ingredienti

mezzo pandoro
400 g di ricotta
200 ml di panna
100 g di zucchero
150 g di gocce di cioccolato fondente
Per la copertura:
150 g di cioccolato fondente
150 g di cioccolato al latte
40 g di burro
100 g di cioccolato bianco

Preparazione

Prendete uno stampo semisferico di 20cm di diametro e 10cm di profondità e rivestitelo con la pellicola.

Tagliate il pandoro a fette spesse poco piu’ di un centimetro e foderate lo stampo.

A parte lavorate la ricotta con lo zucchero.

Aggiungete la panna montata.

E infine le gocce di cioccolato.

Riempite lo zuccotto.

Chiudete con altro pandoro.

Avvolgete nella pellicola e fate riposare in frigo 4 ore. Se lo preparate il giorno prima, ancora meglio! :)

Sciogliete a bagnomaria cioccolato al latte e fondente con il burro.

Capovolgete lo zuccotto su un piatto da portata o, se volete tentare la sorte, su una gratella.

Ricoprite con il cioccolato fuso.

Se avete scelto la gratella, una volta colato il cioccolato, potete trasfere lo zuccotto su un piatto.

Ora prendete una sac à poche e tagliate poco poco la punta oppure fate un con con la carta da forno, sempre con un’apertura piccolissima. Io per sicurezza, lo spillo, così non si apre. 😀

Versatevi il cioccolato bianco fuso e fate le vostre decorazioni su carta da forno.

Fatele indurire a temperatura ambiente o in frigo, se andate di fretta. 😀 Attaccatele allo zuccotto, se la glassa si fosse indurita e quindi le decorazioni non si attaccassero, spennellatele con un po’ di cioccolato bianco fuso.

Ed ecco l’interno del mio zuccotto di pandoro alla ricotta! :)

Come conservare

Si conserva per 3 giorni ben chiuso in frigo.
 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!

Ricette simili


Chi sono

Pubblicato da Elena Amatucci il alle 12:32

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

Commenti

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualmente sono presenti 9 commenti a "Zuccotto di pandoro"

(media voti:5 su 9 commenti)
  1. grazie anna! 😀

  2. BUON ANNO!!!! ke bellissima idea … da fare immediatamente per stasera…. Grazie Elena per queste meravigliose e golosissime ricettine..

  3. puoi usare la stessa quantitò di mascarpone al posto della ricotta! ^_^ tanti auguri anche a te <3

  4. WOW!!!è bellissimo e non troppo complicato… ma chi invece preferisce il mascarpone come dovrebbe comportarsi?:):)
    tantissimi auguri!!!!

  5. sabrina io l’ho lasciato asciutto! :)
    sara sì, ma devi poi metterlo in freezer!
    annarita e delizia grazie! 😀

  6. Buonasera ma il pandoro va bagnato…o lasciato asciutto??? Come fa a stare insieme?? Grazie mille

  7. Si puo’ riempire invece che cn la ricotta cn del gelato?

  8. Bravissima ,,, io li sto provando per natale

  9. Ma è meraviglioso…da provare!!!

TOP