Mini cheesecake alla nutella

Difficoltà:
Cottura:
20 min
Preparazione:
25 min + riposo
Per:
9
cheesecake

I mini cheesecake alla nutella sono nati dalla mia solita necessità di smaltire un ingrediente, in questo caso il mascarpone! 😀 Era troppo per fare qualche altro tipo di impasto, ma troppo poco per un cheesecake grande, così ho preparato queste adorabili monoporzioni!

Per la base, visto che in casa mia difficilmente girano biscotti confezionati, ho usato quello che avevo a tiro, cioè pavesini e fette biscottate; potete utilizzare i biscotti che preferite, magari anche qualcosa al cacao, tipo pan di stelle, basta che non siano farciti o ricoperti di cioccolato! :)

Avevo intenzione di pubblicare la ricetta di questi mini cheesecake tra qualche giorno, ma dopo aver pubblicato la ricetta su facebook e instagram, ho dovuto accelerare i tempi! 😀

Buona giornata a tutti golosauri!

Ingredienti per mini cheesecake alla nutella

Per la base:
45 g di biscotti (io avevo fette biscottate e pavesini!)
30 g di nocciole
35 g di burro
Per la crema del cheesecake:
250 g di mascarpone
100 g di nutella
1 uovo
15 g di farina
50 g di zucchero
Per la copertura;
100 g di nutella

Come fare mini cheesecake alla nutella

Tritate finemente i biscottic on le nocciole.

Aggiungete il burro fuso.

Foderate la base di nove stampini per muffin, dopo averli imburrati.

Metete in frigo dieci minuti.

Lavorate il mascarpone con lo zucchero.

Aggiungete l’uovo.

Aggiungete la farina.

Aggiungete la nutella.

Versate negli stampini.

Cuocete in forno preriscaldato ventilato a 170° per circa 15-20 minuti. Vedrete che saranno belli gonfi, poi una volta raffreddati si sgonfieranno e ci sarà anche una piccola conca per la nutella! 😉

Lasciate raffreddare a temperatura ambiente e, una volta freddi, mettete due ore in frigo.

Togliete i mini cheesecake dagli stampini e decorate con un ciuffetto di nutella! :)

 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!


Pubblicato da Elena Amatucci il alle 11:41

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

TOP