Linguine calamari vongole e gamberoni

Difficoltà:
Cottura:
30 min
Preparazione:
10 min
Per:
2
persone

Buongiorno a tutti e buona vigilia! Oggi vi do una ricetta alla quale sono particolarmente affezionata perchè è uno dei primi preferiti dal mio compagno. 😀 Può sembrare un piatto come tanti, invece c’è un piccolo trucco: la cottura dei calamari, che abbiamo fatto nostro dopo averlo visto fare a Cannavacciuolo. 😀 Come dice lo chef, il calamaro va cotto molto o molto poco, ed ha proprio ragione (avevate dubbi?). Ed ho pensato che magari con la spesa che avrete fatto, se volete, potete anche provarlo! 😉

La vigilia di Natale è per una giornata speciale, tiro un po’ le somme dell’ultimo anno e soprattutto vi sento molto vicino a me, per tutte le cose belle che scrivete, preparate e fotografate, quest’anno più che mai il gruppo facebook è inondato dalle vostre squisitezze, mi sembra quasi di sentirne il profumo. E poi ci sono tantissimi messaggi d’auguri meravigliosi, e questo mi rende molto orgogliosa e felice di aver creato una piccola (e golosa!) oasi di pace. 😀

Quindi vi mando un bacio grande, spero possiate passare delle magnifiche feste e che ci sia un pezzetto di Gnam Gnam anche sulle vostre tavole! :)

 

 

Ingredienti per linguine calamari vongole e gamberoni

200 g di linguine
4 gamberoni
300 g di calamari (dovrebbe essere uno di media grandezza)
400 g di vongole
200 g di pomodorini
100 ml di vino
1 spicchio d'aglio
olio extravergine d'oliva
prezzemolo
sale

Come fare linguine calamari vongole e gamberoni

Pulite i calamari eliminando la pelle, le interiora, gli occhi ed il becco. Sul sito trovate il procedimento con foto passo passo, oppure potete farlo pulire al vostro pescivendolo. 😀

Sciacquatelo per bene e tagliatelo a striscioline.

In una padella ben calda (senza olio ne’ altro) cuocete i calamari per un minuto, non di più!

Toglieteli e metteteli in un piatto coperti con la pellicola, in modo che continueranno a cuocere. 😀

Nella stessa padella rosolate uno spicchio d’aglio e cuocete i gamberoni un paio di minuti per lato.

Sfumate col vino bianco.

Quando il vino sarà evaporato, togliete i gamberoni e aggiungete le vongole.

Coprite e fate cuocere circa 10 minuti, fino a che le vongole non si saranno aperte.

Mettetele da parte ed aggiungete i pomodorini tagliati a metà ed un pizzico di sale.

Fate cuocere circa 5 minuti, il tempo di ammorbidire i pomodori.

Nel frattempo cuocete la pasta in abbondante acqua salata e scolatela al dente. Trasferitela nella padella facendola insaporire con il sughetto.

Aggiungete le vongole, i calamari e i gamberoni.

Insaporite un minuto e servite le vostre linguine con un po’ di prezzemolo e un filo d’olio a crudo! :)

Come conservare

Da consumare al momento. 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!


Pubblicato da Elena Amatucci il alle 11:48

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

TOP