Torta salata salmone e zucchine

Difficoltà:
Cottura:
55 min
Preparazione:
20 min
Per:
6
persone

Quando ho dato il primo morso a questa torta salata, mi sono trovata catapultata direttamente a tavola, a Natale; per me il salmone affumicato significa tartina e le tartine significano Natale. :) Sarà per questo che non lo uso spesso in cucina, è come se durante il resto dell’anno mi dimenticassi della sua esistenza. Però stavolta me ne sono ricordata e l’ho preso! 😀 Invece di prepararci le tartine (essendo ancora settembre!) o la pasta, l’ho voluto mettere in una torta salata, che raramente preparo con qualcosa di mare. Inutile dirvi che era squisita! :) Le piccole modifiche da poter fare: ricotta salata o robiola al posto del formaggio fresco tipo philadelphia e aggiunta di erba cipollina, che quest’anno io non ho piantato, purtroppo!

Vi auguro una buona giornata! :)

Ingredienti

230 g di pasta sfoglia
100 g di salmone affumicato
300 g di zucchine
400 g di formaggio fresco tipo philadelphia
2 uova
1 scalogno
sale
pepe

Preparazione

Lavate le zucchine e tagliatele a cubetti. Mettetele in pentola con lo scalogno tagliato grossolanamente.

Arrivate quasi a coprire con l’acqua ed aggiungete un po’ di sale.

Cuocete per una quindicina di minuti (finchè le zucchine non si saranno ammorbidite).

Lasciate asciugare l’acqua in eccesso e frullate con un frullatore ad immersione.

Lasciatele intiepidire.

In una ciotola lavorate il formaggio fresco con una frusta per ammorbidirlo.

Aggiungete le zucchine.

Aggiungete le due uova.

Aggiungete sale, pepe ed il salmone tagliato a striscioline.

Foderate con la pasta sfoglia uno stampo del diametro di 24cm imburrato e infarinato o rivestito di carta da forno. Bucherellate la base con una forchetta.

Versate il ripieno che avete preparato e se vi è avanzata un po’ di pasta sfoglia, potete fare qualche piccola decorazione. :)

Cuocete in forno preriscaldato ventilato a 180° per circa 30-40 minuti. Lasciate raffreddare prima di servire la vostra torta salata con salmone e zucchine.

 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!

Ricette simili


Chi sono

Pubblicato da Elena Amatucci il alle 10:57

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

Commenti

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualmente sono presenti 14 commenti a "Torta salata salmone e zucchine"

(media voti:5 su 14 commenti)
  1. grazie! <3 <3 <3

  2. Fatta usando una parte di philadelphia al salmone una parte all’erba cipollina… Buonissima!!!

  3. Ciao Elena, veramente buonissima!!! Ce la siamo proprio gustata!!! Grazieee

  4. laura spero ti sia piaciuta! 😀

  5. Ciaooo…appena infornata la torta salata, speriamo…io non ho frullato le zucchine tagliate fini e cotte!! Il profumo era buonissimo….cuoci in fretta!!! Ciaooo

  6. ciao fabiola, io aspetto che l’acqua evapori! :)

  7. Ciao! Non ho ben capito una cosa: le zucchine devo “scolarle” prima di frullarle o le frullo assieme all’ acqua rimasta dalla cottura? Grazie mille

  8. grazie sonia! fammi sapere! :)

  9. elena fatta. ho sostituito philadelphia con robiola perchè non avevo la ricotta. è venuta molto buona la prossima volta provo a mettere la farina anzichè le uova come mi hai suggerito. sei una grande

  10. sonia puoi sostituirle con un paio di cucchiai di farina, la philadelphia puoi sostituirla con la ricotta invece! :)

  11. ciao elena vorrei provare questa torta salata. ma son necessarie le uova? a mio marito non piace il philadelphia che posso usare?

  12. ross la pasta brisè è un impasto tipo la frolla, a base di burro, farina e acqua. la pasta sfoglia invece ha una lavorazione diversa (puoiv ederla qui http://www.gnamgnam.it/2011/02/21/pasta-sfoglia.htm) e che cuocendosi, si solleva, formando “mille foglie”. 😀
    mariagrazia a me si è aperto un mondo, provare per credere! :)

  13. Ma che bontà…. :-) anche io non ho mai usato il salmone per una torta salata … Però c’è sempre la prima volta 😉
    bacio Ele …
    Buona giornata
    Maria Grazia

  14. buona, la faro’ sicuramente, pero’ elena mi spieghi la differenza fra la brise’ e la sfoglia ? potrei usare la brise’ in questa torta ?
    grazie ciaooooooooo

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

TOP