Rose di mele

Difficoltà:
Cottura:
35 min
Preparazione:
20 min
Per:
7
rose di mele

Le rose di mele sono dei dolcetti  facili e veloci da preparare ma di sicuro effetto, infatti la prima volta che le ho viste mi hanno subito conquistata, e qualche giorno fa le ho preparate. Sono sparite in un lampo e mi sono state richieste già nuovamente per la colazione! :)

Se usate pasta sfoglia confezionata senza burro, queste rose di mele diventano anche un dolcetto vegan e adatto a chi è intollerante al lattosio! Inoltre, se non amate la cannella, potete sostituirla con la buccia di limone grattugiata. Con lo stesso sistema potete anche preparare delle rose di pere o di altra frutta, purchè tagliata a fettine sottile e cotta per ammorbidirla! :)

Vi auguro una buonissima giornata!

Ingredienti per rose di mele

250 g di pasta sfoglia
2 mele
2 cucchiai di zucchero (più extra per spolverare le rose)
cannella
1 tazzina di acqua

Come fare rose di mele

Bucciate le mele, eliminate i semi e tagiatele a fettine di poco meno di mezzo cm.

In una padella mettete le mele, lo zucchero, la cannella a piacere (io ho abbondato perchè la adoro 😉 ) e l’acqua.

Coprite e cuocete finchè non si saranno ammorbidite. Io le ho lasciate circa 15 minuti.

Scolatele e lasciatele raffreddare.

Stendete la pasta sfoglia e tagliate delle strisce di circa 4-5cm di larghezza.

Se usate la sfoglia rettangolare non dovrete fare altro, se è tonda, prendete le due estremità più piccole ed unitele come in foto.

Mettete su un lato le mele, lasciado un po’ di spazio vuoto ad una delle due estremità delle strisce, in modo da poterle sigillare dopo.

Ripiegate la pasta sfoglia, come a creare una tasca.

Arrotolate le rose di mele.

Schiacciate la parte finale, in mod da bloccare le rose. Poggiatele su una teglia rivestita di carta da forno e polveratele con lo zucchero.

Cuocete in forno preriscaldato ventilato a 180° per circa 20 minuti.

Ed eccovi le mie rose di mele! :)

 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!


Pubblicato da Elena Amatucci il alle 10:18

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

TOP