Patatonno

Difficoltà:
Cottura:
25 min
Preparazione:
20 min
Per:
4
persone

Il patatonno è un secondo piatto a base di patate, tonno e maionese. 😀 Credo sia la ricetta per bambini più diffusa, anche perchè potete divertirvi con loro a decorare e a dare la forma al patatonno. 😀

Come decorazione io ho usato una carota tagliata in modo particolare (come vedrete nella ricetta 😛 ), se preferite potete usare anche i cetriolini tagliati a fettine e disposti come le lische di un pesce, o potete fare delle sfoglie di carote con un pelapatate e via dicendo. Insomma, potete davvero dare libero sfogo alla fantasia per bilanciare la semplicità di questo piatto. :)

Vi auguro una buona giornata! :)

Ingredienti per patatonno

650 g di patate
200 g di tonno sgocciolato (4 scatolette)
150 g di maionese
sale
pepe
Per decorare:
1 carota
1 oliva nera

Come fare patatonno

Sciacquate le patate e mettetele in una pentola con acqua fredda. Ponete sul fuoco e cuocete per 20-25 minuti da quando l’acqua inizia a bollire. Il tempo dipende da quanto sono grandi, voi fate una prova: infilate un coltello nelle patate, se non incontrate resistenza, le patate sono cotte. :)

Nel frattempo mettete a sgocciolare il tonno.

Schiaccate le patate con uno schiacciapatate, aggiungete il sale, il pepe ed  il tonno.

Impastate il tutto ed aggiungete la maionese (magari non tutta assieme, regolatevi fino ad ottenere la consistenza desiderata).

Trasferite su un piatto da portata

e date al patatonno la forma di n pesciolino.

 Per decorarlo potete sbizzarrirvi insieme ai vostri bambini, io ho usato un aggeggio che mi ha regalato mia cugina per natale, un mega temperamatite per carote! 😀

Fate riposare in frigo per un’ora. Ed ecco qua il mio patatonno! :)

 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!


Pubblicato da Elena Amatucci il alle 11:54

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

TOP