Crostata senza burro e senza uova

Difficoltà:
Cottura:
30 min
Preparazione:
25 min
Per:
8
persone

Una crostata senza burro e senza uova: credete sia impossibile?E invece no! :) Dopo avervi dato la ricetta della pasta frolla senza uova e burro, non potevo che regalarvi questa crostata. :) So che parecchie persone saranno scettiche, ogni volta che do una ricetta alla quale manca un ingrediente fondamentale, puntualmente qualcuno grida allo scandalo, figuriamoci se ne mancano due! Ma mi rincuora il fatto che ci siano tante altre persone con intolleranze o con bambini che non possono mangiare certi alimenti, alle quali so di dare una mano per ridurre le privazione alle quali sono costrette. :)

Come detto ieri, una crostata senza burro e senza uova puo’ tornare utile anche a chi ha poco tempo (visto che non deve riposare in frigo), a chi non ha tutti gli ingredienti in casa, a chi vuole mantenersi piu’ leggero, ai vegani e a chi segue una dieta senza colesterolo.

Oltre a questo, era davvero buona ed ha conquistato anche i miei parenti più scettici. 😀 Quindi se vi va provatela! Sappiate che, a differenza della classica crostata, questa resta più morbida, percio’ non vi aspettate la friabilità della frolla tradizionale! :)

Buona giornata a tutti! :*

 

Ingredienti

500 g di farina
150 g di zucchero
120 ml di olio di semi
125 ml di acqua
8 g di lievito per dolci
buccia di limone grattugiata
400 g di confettura a piacere (io ne ho usata una ai mirtilli)

Preparazione

In una ciotola capiente setacciate farina e lievito.

Disponete a fontana e mettete al centro tutti gli altri ingredienti.

Iniziando a lavorare dal centro, incorporate piano piano la farina. Dovrete ottenere un bel panetto omogeneo.

Stendete la pasta su un piano infarinato.

Rivestite una tortiera del diametro di 28cm dopo averla ricoperta di carta da forno. Bucherellatene la base.

Aggiungete la confettura.

Con la pasta avanzata, fate delle striscioline

ed aggiungetele sulla crostata.

Cuocete in forno preriscaldato ventilato a 180° per circa 30 minuti.

Lasciate raffreddare prima di tagliare la vostra crostata senza burro e senza uova. 😉

Avviso agli intolleranti:

Prima di utilizzare qualsiasi ingrediente, assicuratevi che sulla confezione sia specificata l'assenza di lattosio.


 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!

Ricette simili


Chi sono

Pubblicato da Elena Amatucci il alle 10:46

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

Commenti

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualmente sono presenti 112 commenti a "Crostata senza burro e senza uova"

(media voti:4.7 su 113 commenti)
  1. grazie mille cla! ^_^

  2. Ciao Elena, ho preparato la crostata con la tua ricetta tantissime volte e resto sempre molto soddisfatta!!! Dimezzo le dosi e uso farina integrale e zucchero di canna grezzo :). Se rimane della pasta in più la uso per fare qualche biscotto con una spolverata di cannella sopra.

    Grazie e complimenti per il tuo lavoro!

  3. elisa ti consiglio di prepararla così: disponi la farina a fontana, al centro metti gli altri ingredienti ed inizi ad impastare dal centro, incorporando poco alla volta la farina. in questo modo puoi regolarti con la consistenza, e, se necessario, non incorporare tutta la farina. non tutte assorbono allo stesso modo! :)

  4. Ciao Elena ho provato a fare la crostata na non capisco dove ho sbagliato, ho dimezzato le dosi xke ho una tortiera da 18 cm. Detto questo l’impasto mi é venuto tipo sbrisolona non sono riuscita a compattarlo anche se impastato a lungo. Dove ho sbagliato come posso correggermi? Ti ringrazio anticipatamente per l’attenzione

  5. ciao chetta! puoi controllare le calorie dei singoli ingredienti andando su calorie.it, sommi tutto e dividi per il numero di fette! :)

  6. Ciao Elena! Complimenti, questa crostata è fantastica!! Ne vengono fuori 8 fette da 100gr! Sai mica dirmi l’apporto calorico per fetta? Mi faresti un grande piacere. Ciao!! :)

  7. ciao raffa! io dimezzeri le dosi! e credo si possa usare la farina integrale senza problemi, ti verrà solo un po’ più rustica. :)

  8. Ah, un’altra cosa.. volendo usare la farina integrale? Mercy <3

  9. Ciao Elena! Si ritorna alle ricette sane, ma solo per me…. per fare una crostata piccolina, tipo di 20/22 cm, come cambiano le dosi?? Grazie infinite :-)

  10. credo di si marilena. :)

  11. Ciao ho bisogno di un tuo consiglio…ho 390 di farina 00 posso aggiungere il restante con la farina di riso? Grazie

  12. sìsì pina! :)

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

TOP