Involtini di melanzane e gamberoni

Difficoltà:
Cottura:
15 min
Preparazione:
25 min
Per:
4
involtini

Gli involtini di melanzane e gamberi sono un simpatico antipasto di pesce, fresco e leggero! :) Avevo delle melanzane siciliane da smaltire prima della partenza, ma volendo potete usare anche le melanzane lunghe. L’altra parte è stata utilizzata per un secondo che vedrete venerdì. 😉

Potete preparare questi involtini di melanzane e gamberoni in anticipo e conservarli in frigo; se avete i gamberi, potete tranquillamente usare quelli, mettendone magari qualcuno in piu’.

Vi auguro una buona giornata ed un buon ferragosto! :)

Ingredienti per involtini di melanzane e gamberoni

1 melanzana siciliana grande
8 gamberoni
1 mazzettino di rucola
8 pomodorini (io ho usato i datterini)
1 spicchio d'aglio
20 ml di brandy
olio extravergine d'oliva
sale
pepe
aceto balsamico (facoltativo)

Come fare involtini di melanzane e gamberoni

Lavate le melanzane e tagliatele a fettine spesse poco meno di mezzo centimetro. Ne ricaverete circa otto fette.

Arrostite le melanzane per qualche minuto da un lato, rigiratele e finite di cuocerle. Si dovranno formare le righine della piastra. :)

Pulite i gamberoni eliminando testa, zampe , carapace e il filo nero lungo il dorso (qui trovate il procedimento con foto per pulire i gamberi).

Risolate l’aglio con un cucchiaino d’olio. Rosolate i gamberoni pochi secondi da un lato e dall’altro.

Aggiungete il brandy.

Appena sarà evaporato, sollevate i gamberoni e metteteli da parte.

Preparate i vostri involtini.

Al centro di una fetta di melanzana mettete la rucola ed un po’ di sale.

Aggiungete due gamberoni e un pomodoro tagliato a metà.

Chiudete l’involtino come se fosse un tacos (io ho dovuto mettere gli stuzzicadenti sennò non potevo fare la foto 😛 ).

Coprite con un’altra fetta di melanzana e fermate con gli stuzzicadenti.

Servite i vostri involtini di melanzane e gamberoni su un letto di rucola, con un filo d’olio extravergine d’oliva, un po’ di pepe e, se vi piace, un po’ di aceto balsamico. :)

 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!


Pubblicato da Elena Amatucci il alle 11:31

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

TOP