Girelle

Difficoltà:
Cottura:
15 min
Preparazione:
30 min + riposo
Per:
12
girelle

Le girelle hanno allietato l’infanzia e l’adolescenza (e nel mio caso, anche l’età adulta! 😀 ) di molti di noi; come sapete però, niente è meglio di una merendina fatta in casa, dove possiamo controllare, per quanto possibile, gli ingredienti che decidiamo di utilizzare. Così ho deciso di accontentare un mio piccolo desiderio: preparare le girelle in casa. 😀

La ricetta delle girelle motta è abbastanza semplice, richiede solo un po’ di pazienza, ma vedrete sicuramente il sorriso sulle facce dei vostri bimbi quando vedranno la propria mamma fare una magia e creare le girelle! :)

Ho in mente tante altre merendine da fare in casa, spero di riuscire a provarle tutte! 😀

Vi auguro buona giornata!

 

Ingredienti per girelle

3 uova grandi
130 g di zucchero
125 g di farina
1 bustina di vanillina
1 cucchiaio di cacao amaro
200 g di nutella
50 g di cioccolato fondente

Come fare girelle

In una ciotola mettete uova e zucchero.

Lavorate con l’impastatrice o con le fruste elettriche per una decina di minuti fino ad ottenere un composto spumoso.

Aggiungete poco alla volta la farina setacciata e la vanillina. Incorporate delicatamente con un cucchiaio di legno o una spatola, con un movimento dal basso verso l’alto.

Dividete l’impasto in due metà uguali (io di solito peso tutto l’impasto e poi divido a metà).

In una metà aggiungete il cacao setacciato e incorporatelo delicatamente, come avete fatto con la farina.

Su una teglia rivestita di carta da forno, stendete lo strato al cioccolato. Io ho ottenuto un rettangolo di circa 25×30 cm. non è importante la grandezza, piuttosto dovete ottenere un’altezza di due-tre millimetri.

Cuocete in forno preriscaldato statico a 180° per circa 5 minuti. Per capire se potete togliere la teglia dal forno, controllate la superficie del dolce. Deve essere diventata opaca e non piu’ lucida.

Togliete dal forno e stendete l’altro stato di impasto, sempre dello stesso spessore.

Cuocete altri dieci minuti circa (non deve colorarsi troppo, altrimenti si secca!).

Togliate dal forno e trasferite su un foglio di carta da forno bagnato, con la parte al cioccolato a contatto con la carta.

Spalmate di nutella e chiudete le vostre girelle.

Fate intiepidire e mettete in frigo per circa un’ora (magari chiudete in un contenitore ermetico per non far seccare l’impasto!).. La nutella deve essersi indurita, quindi fate la prova: dopo un’ora, tagliate una fetta e vedete se la nutella lascia strisce. Se sì, vuol dire che non è ancora abbastanza fredda, quindi rimettete tutto in frigo.

Quando sarà tutto ben freddo, tagliate le girelle di uno spessore di circa 2-3 cm.

Fondete il cioccolato a bagnomaria e bagnatevi un lato delle girelle.

Capovolgetele in modo da lasciare il cioccolato verso l’alto e lasciate indurire. Potete mettere anche in frigo, ma mi raccomando di chiudere per bene, sempre per non farle seccare. :)

Ed ecco a voi le vostre girelle fatte in casa! Si conservano, se chiuse bene, anche 3-4 giorni. E dopo, potete sempre inzupparle nel latte! :) Visto il caldo vi consiglio di conservarle in frigo e lasciarle un po’ a temperatura ambiente quelle che decidete di mangiare. 😉

 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!


Pubblicato da Elena Amatucci il alle 11:49

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

TOP