Rustico di pasta fillo con zucchine e crescenza

Difficoltà:
Cottura:
30 min
Preparazione:
10 min
Per:
4
persone

Ieri avevo della pasta fillo da consumare e ci ho fatto tre ricette; la prima è questo rustico con zucchine, crescenza e pomodori secchi. :)

La pasta fillo è una sfoglia che si usa per preparare cestini, rustici, dolci ed i famosi involtini primavera. :) Non è facilissima da trovare, quindi nel caso potete usare della pasta sfoglia in sostituzione. A differenza di quest’ultima però, la pasta fillo rende le ricette piu’ leggere perchè se ne può usare un quantitativo minore, giusto quel che serve per chiudere il vostro rustico. :)

Se volete un effetto piu’ croccante, prima di mettere il ripieno di zucchine, potete fare uno strato di prosciutto o speck, in modo da “isolare” la pasta fillo e non farle assorbire l’umidità delle zucchine. :)

Vi auguro buona giornata!

Ingredienti per rustico di pasta fillo con zucchine e crescenza

100 g di pasta fillo (io ho usato 4 fogli di 30x40cm)
300 g di zucchine
200 g di crescenza
4 pomodori secchi
sale
pepe
olio extravergine d'oliva

Come fare rustico di pasta fillo con zucchine e crescenza

In una padella scaldate un cucchiaino d’olio ed aggiungete le zucchine tagliate a julienne (io ho usato una grattugia a fori larghi) ed un po’ di sale.

Fate cuocere 5 minuti. Spegnete ed aggiungete i pomodori secchi tagliati a striscioline.

Aggiungete la crescenza ed un po’ di pepe. Mescolate e lasciate raffreddare.

Al centro della pasta fillo, mettete il composto che avete preparato.

Chiudete prima i bordi superiori

e poi quelli laterali.

Mettete su una teglia rivestita di carta da forno (io l’ho capovolto per lasciare la parte piu’ liscia sopra). Spennellate con un po’ d’olio.

Cuocete in forno preriscaldato ventilato a 180° fino a doratura (io l’ho fatto cuocere 25 minuti).

Lasciate raffreddare e tagliate a fette. :)

 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!


Pubblicato da Elena Amatucci il alle 11:48

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

TOP