Dolce al caffè senza uova

Difficoltà:
Cottura:
30 min
Preparazione:
15 min
Per:
10
persone

 Questo dolce al caffè senza uova è perfetto per la prima colazione o anche per uno spuntino pomeridiano. :) Ieri avevo voglia di preparare un dolce senza uova in modo da alleggerire un po’ la colazione, ed ho deciso di preparare il dolce al caffè senza uova. :)

Potete trasformare questa ricetta in un dolce senza latte: potete sostituire il latte con latte do soia o anche con dell’acqua (aumentando l’olio a 100g) e stando attenti agli ingredienti presenti nel cioccolato bianco. Magari potete sostituirlo con del fondente senza lattosio. :)

Il mio caffè non era zuccherato ed era freddp, potete usare anche quello solubile, basta che alla fine otteniate 150ml di caffè! :)

Vi auguro buona giornata. 😉

Ingredienti per il dolce al caffè senza uova

130 g di zucchero
150 ml di caffè
100 g di latte
75 g di olio di semi
150 g di fecola di patate
150 g di farina
16 g di lievito per dolci
100 g di cioccolato bianco
zucchero a velo per guarnire

Come fare il dolce al caffè senza uova

 In una ciotola mescolate zucchero, caffè, latte e olio.

 Aggiungete farina, fecola e lievito setacciati.

 Aggiungete il cioccolato bianco a pezzetti.

 Versate in una tortiera imburrata e infarinata o rivestita di carta da forno del diametro di 28cm.

 Cuocete il dolce al caffè senza uova in forno preriscaldato statico a 180° per circa 30 minuti.

 Lasciate raffreddare e spolverate con un po’ di zucchero a velo. :)

 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!


Pubblicato da Elena Amatucci il alle 11:01

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

TOP