Pan di spagna senza uova

 

Ho preparato il pan di spagna senza uova per il bisogno di fare un dolce senza uova e senza lattosio. :) Oltre che per chi ha problemi di intolleranza o segue una dieta vegan, il pan di spagna senza uova è ideale per preparare un dolce più leggero o anche se avete finito le uova in casa! :)

Avevo trovato ricette di pan di spagna vegan che prevedevano margarina e latte di soia, io ho optato per qualcosa di più dietetico e salutare, usando olio di semi e acqua.

Non fatevi impressionare dall’elenco ingredienti così etereo, ne è venuto fuori un dolce sofficissimo e saporito che anchei piu’ scettici dovrebbero provare. :)


difficoltà
cottura:
30 min
preparazione:
10 min
persone:
12

INGREDIENTI

 200 g di farina
 100 g di fecola di patate
 16 g di lievito per dolci
 180 g di zucchero
 100 ml di olio di semi
 250 g di acqua
 buccia di limone

Preparazione

In una terrina mettete olio, zucchero e acqua.

 

Mescolando con una frusta, iniziate ad aggiungere farina, fecola di patate e lievito setacciati.

 

Aggiungete la buccia di limone.

 

Mettete il composto in una teglia del diametro di 26cm di silicone o rivestita di carta da forno.

 

Cuocete il pan di spagna senza uova in forno preriscaldato a 180° per circa mezz’ora.

Lasciate raffreddare e utilizzate come meglio credete. :D

 

 



Se ti è piaciuta la ricetta, scrivimi un commento o condividila su Facebook!
Se vuoi ricevere ricette nella tua email ogni settimana,
iscriviti alla Newsletter!

Diventa Fan della mia pagina Facebook per ricevere tutti i giorni le nuove ricette.


Avviso agli intolleranti:

Prima di utilizzare qualsiasi ingrediente, assicuratevi che sulla confezione sia specificata l'assenza di lattosio.



Condividi


Commenti

Scrivi un commento e vota la ricetta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Attualmente sono presenti 63 commenti a "Pan di spagna senza uova"

(media voti:5 su 63 commenti)
  1. mi fa troppo piacere! :D

  2. Ciao.Ennesimo plauso alla tua varieta’ di dolci e inventiva.Brava!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  3. Sto cercando appunto una ricetta come la tua. Devo fare una torta per un ragazzino intollerante alle uova e direi che la tua è molto invitante…. Ti ringrazio tanto!!!! Ornella

  4. grazie ancora pinella! :) )))
    ornella: grazie a te! :)

  5. Ho provato la tua ricetta perché non avevo le uova e cercavo proprio una cosa di questo tipo, ho sostituito solo due cose: la fecola di patate, con la frumina che trovo fantastica perché rende sofficissimi i dolci.
    Poi ho usato l’olio d’oliva, ho la fortuna di averlo buono perché ho parenti greci che me lo mandano. E’ venuta spettacolare!
    Complimenti e grazie per lo spunto.
    Se vuoi condividere la passione per la cucina io sono su Facebook come “Zucchero&Brillantina”.
    Ciao!

    Giulia

  6. ciao giulia, grazie! :) ho visitato la tua pagina, è molto sfiziosa! :D

  7. Grazie, per ora sono ai primi esperimenti di publicazioni su internet, spero di continuare. Intanto continuerò a seguire le tue ricette!

  8. Ciao Elena, complimenti davvero per questo blog di cucina dove trovo tanti spunti interessanti per me che sono intollerante a tante cose! Finalmente posso mangiare anche io il pan di spagna!
    Ho provato la ricetta con due sole modifiche: olio d’oliva e frumina. Sapore buono ma appena l’ho tagliata a metà si è sbriciolata tutta:( E’ troppo soffice e “sbriciolosa” insomma…
    Cosa può avere causato l’inconveniente? Forse la frumina?
    Grazie per qualsiasi consiglio :)

  9. eleanor grazie! :) non so se possa dipendere dalla frumina, a me è uscito fuori abbastanza compatto e soffice. mi sa che ti conviene riprovare senza frumina! :D

  10. al posto della farina di grano con quale elemento posso sostituirla perchè mio figlio è intollerante alla farina di grano, uova e latte.GRAZIE

  11. grancesco potresti provare con della fecola di patate, anche se io non ho provato! :)

  12. Mi piacerebbe provare la tua ricetta ma per il pan di spagna al cioccolato, secondo te sostituendo una parte di farina con una parte di cacao si riesce a fare?
    E poi stendendolo su una teglia da forno invece che nella tortiera si può usare come pasta x il rotolo farcito?
    Grazie.

  13. ciao alessia! per quanto riguarda la sostituzione farina-cacao non c’è problema! per quanto riguarda il rotolo sinceramente non ho provato, non so se resiste senza le uova che lo rendono piu’ “spugnoso”, però puoi provare! :)

Scrivi un commento e vota la ricetta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*