Involtini primavera

 

Gli involtini primavera sono forse il piatto della cucina cinese più conosciuto (e consumato!) in Italia. Si tratta di involtini di verdure avvolti in pasta fillo (una pasta sottilissima che in italia si trova solitamente surgelata). Se non riuscite a reperirla, potete usare la mia ricetta della pasta fillo fatta in casa! :) Quella che ho comprato io era divisa in due confezioni, ogni confezione era composta da due fogli sovrapposti! Se la preparate in casa, non c’è bisogno di sovrapporla. ;)

Gli involtini primavera possono essere un simpatico antipasto anche per una cena normale, non necessariamente cinese! Inoltre vi stupirete di come sia facile prepararli in casa e di quanto siano saporiti. :)

Potete prepararli in grandi quantità e congelarli crudi, e per i piu’ salutisti, gli involtini primavera possono essere cotti in forno preriscaldato ventilato a 200° per 5 minuti, spennellandoli con un po’ d’olio. ;)

Vi auguro una buona giornata!


difficoltà
cottura:
30 min
preparazione:
30 min
per 12
involtini primavera

INGREDIENTI

 4 fogli di pasta fillo da 36x39cm
 200 g di carote
 100 g di sedano
 100 g di cipolla
 100 g di verza
 100 g di germogli di soia
 sale
 olio di semi per friggere

Preparazione

Lavare le verdure e pulirle.

Tagliarle a listarelle sottilissime.

 

 

 

 

Scaldare l’olio e far rosolare la cipolla.

 

 

 

 

Dopo circa un minuto aggiungere le carote ed il sedano.

 

 

 

 

Aspettare che si ammorbidiscano ed aggiungere i germogli di soia.

 

 

 

 

Dopo un paio di minuti aggiungere la verza, il sale ed una tazzina d’acqua.

 

 

 

 

 

Coprire e lasciar cuocere per 5 minuti, dopodichè togliere il coperchio e lasciar evaporare l’acqua. Spegnete e lasciate raffreddare.

 

 

 

 

Stendete la pasta fillo e ricavatene 12 parti. Io ho usato la pasta fillo pronta, erano 4 fogli da 36x39cm . Ho sovrapposto due fogli alla volta e tagliato i rettangoli. :) Se usate quella fatta da voi, non c’è bisogno di sovrapporre du fogli. ;)

 

Distribuire una cucchiaiata di ripieno su ogni pezzo di pasta fillo, da un lato, non al centro!

 

 

 

 

Chiudete gli involtini primavera chiudendo prima il lato superiore e quello inferiore

 

Iniziate poi ad arrotolare dal lato del ripieno

 

Sigillate poi il bordo spennellandolo con un po’ d’acqua.

 

 

Mettere in frigo per una decina di minuti.

Scaldare abbondante olio e cuocere gli involtini primavera pochi per volta.

 

 

 

 

Asciugare l’olio in eccesso e servire accompagnando con salsa di soia e salsa agrodolce. :D

 

 

 



Se ti è piaciuta la ricetta, scrivimi un commento o condividila su Facebook!
Se vuoi ricevere ricette nella tua email ogni settimana,
iscriviti alla Newsletter!

Diventa Fan della mia pagina Facebook per ricevere tutti i giorni le nuove ricette.



Condividi


Visitato 82153 volte.
Pubblicato da Elena Amatucci il 2 febbraio 2009 alle 10:30

Categoria: Antipasti, Antipasti senza lattosio, Piatti etnici, Ricette cinesi, Ricette senza uova, Ricette vegan, Ricette vegetariane

Commenti

Scrivi un commento e vota la ricetta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Attualmente sono presenti 48 commenti a "Involtini primavera"

(media voti:5 su 48 commenti)
  1. Scusa,magari l’hai già postato,ma dove posso trovare la pasta per Wanton?
    perchè li voglio assolutamente fare!!Bravissima!!!

  2. astrid MA SONO PROPRIO LORO!!!!!!

  3. ciao elena, tu non mi conosci, ma ti leggo spessissimo. Ahimè non posso mangiare cibi fritti per via di un’ulcera gastrica: pensi che questa pasta con cui si preparano gli involtini (e quindi gli involtini) vengano bene anche in forno, se spennellati d’olio prima di cuocerli? chiara

  4. Ehilà!
    Proprio in questo momento, mentre di là aglio, cipolla, peperoncino, carote, zucchine, verza e germogli di soia si cuociono per conto loro, mi sono detta: vediamo se gnamgnam ha postato qualcosa di nuovo.
    TOH, gli involtini primavera! :D
    Io e mamma adoriamo la cucina cinese.. oggi proveremo a fare i ravioli al vapore!

  5. alessandra: è la ricetta subito prima di questa. :D

    cri: visto?? :D

    chiara: volendo sì, puoi farlo, anchec se vengono un po’ diversi. ;)

    mimi: io amo la cucina cinese. ;)

  6. ho seguito attentamente la ricetta, il ripieno ok, la pasta un disastro: troppo molle da tirare ho aggiunto tantissima farina e alla fine era troppo dura dopo la cottura. Risultato una schifezza!!! non credo di rifarla.

  7. si vede che hai sbagliato qualcosa nel misurare le dosi, a me sono venuti perfetti. ;)

  8. ma per friggere l’involtino si puo usare il wok o bisogna cambiare pentola necessariamente?
    e poi non avendo l’utenzilino per tirare la pasta il mattarello semplice va bene? xD
    magari sono domande stupide ma è meglio chiedere
    grazie :)

  9. lyle puoi anche usare il wok, ma devi cambiare l’olio. :)
    col matterello la sfoglia difficilmente può venirti così sottile. :°

  10. A vabhè ovvio il fatto dell’olio..chiedevo il fatto del wok perchè per la frittura parlavi di pentolino alto e mi era sorto questo dubbio..ok!

    è difficile? :°
    dovrò investire nello strizzapasta xD

    un’ultima domanda perdonemuà : con le dosi della ricetta precedente per la pasta ce la si fa a fare questi 12 involtini? viene piu pasta,meno pasta?
    scusa eh..non mi chiamare cacacazza ja

  11. Phatti, BuoOooOnii ! *-*

  12. con lo strizza pasta è molto più facile, basta infarinare l’impasto e la macchinetta. :P
    con quelle dosi dovrebbero venirne il doppio. abbiamo lasciato le dosi com’erano perchè era meno complicato dividere l’uovo a metà. :D

  13. Ultimamente mi sto dedicando ad alternare la mia cucina “carnivora” con della cucina vegetariana, ieri ho preparato per la prima volta il seitan e mi è avanzato un mare di brodo, così mi sono detta, perchè non fare qualcos’altro a stampo vegetariano per consumarlo? Detto fatto, ho preparato i passatelli, non trovo mai la ricetta nei siti vegetariani e speravo di poterla vedere pubblicata qui, cosìcchè sia accessibile a tutti, ovviamente l’unica modifica è la sostituzione del parmigiano, dato che è prodotto con caglio animale, ma penso che un buon vegetariano sappia sicuramente quale formaggio grattuggiabile mettere al suo posto.
    Se può interessare sarei disposta a spedirla :)
    In ogni caso, MAMMAMIA quanto devono esser buon quei fantastici involtini?! devo assolutamente provarli!

  14. arianna puoi mandarmela all’indirizzo email che trovi in alto a destra. :)

  15. Oddioooooo *___* tu sei una maga *__*
    Grazie mille!anche io adoro la cucina cinese!
    Ciao ciao!

  16. Prego. ;)

  17. Ho visto che li hai preparati oggi, e ti volevo chiedere, vengono buoni come quelli che ti presentano al ristorante????Ne andavo matta anch’io solo che adesso non ci vado più per tanti motivi..
    Se vengono uguali li faccio anchio!!!!!!!!!!!!!!

  18. scimmialù mi hanno detto che sono anche più buoni. :P anche io non vado al ristorante cinese da anni, ed è questo che mi ha spinto a preparare ricette cinesi in casa. :D

  19. aanche io volevo ringraziarti oer aver cndiviso con noi questa ricetta, a farò sicuramente preso l tempo di avere tutti gli ingredienti.

  20. grazie a te. :)

  21. Grande:)))…al super (tipo esselunga) potete trovare il cavolo cinese!!!Mettendolo al posto della verza…otterrete il vero gusto dell’involtino primavera del ristorante!!!!! Provate per credere:p

  22. in realtà per gli involtini primavera viene usato il cavolo cappuccio

  23. Ciao!
    Sono contenta di aver trovato il tuo sito :D
    Stasera volevo proprio cucinare cinese e qui ho trovato tutto! Grazie mille!!!

  24. Ciaoo!che dire,amo la cucina asiatica (soprattutto cinese e giapponese) e questi involtini fan venire l’acquolina in bocca!!posso solo chiederti un aiuto?anche io devo usare la cottura al forno per problemi di stomaco,se fosse possibile fare questi involtini al forno a che temperatura e x quanto dovrebbero cuocere?io non ho il tirapasta,posso usare le sfoglie di riso gia’ pronte?ti ringrazio tantissimo,scusa le infinite domande ma la tua ricetta e’ la migliore che ho trovato e ci terrei a farla!a presto, Viola :D

  25. guarda viola, io a naso metterei sui duecento gradi, fino a che non diventano croccanti, prova una decina di minuti. :D
    la sfoglie di riso vanno benissimo. ;)

  26. buoniiii… ho provato a fare una variante con il cavolo cappuccio e le carote grattuggiate

  27. MA LA SFOGLIA ESTERNA è PER CASO PASTA FILLO?
    BUONI E COMPLIMENTI

  28. ho usato la pasta per wonton fatta in casa, trovi la ricetta sul sito. :)

  29. mmuuuu!che buoni gli involtini primavera……

  30. Una ricetta molto chiara e perfetta per la spiegazione e le foto corredate. Anche la persona meno esperta può realizzarla. Complimenti!!!!!

  31. ieri ho passato tutto il giorno in cucina e ho provato le tue ricette quella dei pancakes e gli involtini,ricetta chiara e mi sono venuti buonissimi,non pensavo che ci sarei riuscita grazie per il tuo sito e le tue ricette….baci vanessa….

  32. Mi piacciono molto, grazie mille!

  33. Elena ma la salsa agrodolce dove la trovo?

  34. grazie mille! :)
    antonella la trovi nei supermercati nel reparto etnico, l’auchan ce l’ha! :)

  35. Ottimi grazie

  36. figurati. ;)

  37. mhh.. booni, semplici ed economici, domani li farò per una cena tra coscritti per ricordare i tempi del ristorante cinese di 30 anni fa..

  38. mi fa piacere mario! :)

  39. Ho fatto un pranzo stile cinese… Ho fatto questa ricetta (pasta compresa) e wonton… Tutte buonissime!!
    Grazie mille, sei inimitabile!!

  40. grazie a te cla! :D :D

  41. Grazie anche x questa ricetta,io adoro la cucina cinese e anche alla mia nipotina…ho notato ce ci sono tante ricette da poter fare un pranzo..

  42. quante ne vuoi! ;)

  43. Ciao,
    ti ricordi che avevo provato la tua ricetta in questo post:
    http://mammamogliedonna.it/2013/01/ricette-per-riso-cantonese-e-involtini-primavera.html
    Ora con questo post partecipo a RUBA LA RICETTA http://creamamma.blogspot.it/2013/09/ruba-la-ricetta-1.html
    Ciao
    Fede

  44. che idea simpatica! :D

  45. … Buongiorno a tutti, volevo sapere come mai dopo svariati tentativi con la pasta fillo che sembra una carta velina non sono riuscita a fare questa ricetta ? Ogni volta che avvolgevo il ripieno la pasta si rompeva, pensavo che le verdure fossero troppo calde ma facendole raffreddare il risultato era sempre disastroso :( :( :( Se qualcuno può aiutarmi ne sarei felice, grazie :)

  46. ciao anita, hai usato la pasta fillo confezionata?

  47. ho l’acquolina in bocca..non vedo l’ora di provarli!!!!grazie per la spiegazione….e per la ricetta!!

  48. figurati laura! ^_^

Scrivi un commento e vota la ricetta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*