Meringhe

Difficoltà:
Cottura:
1 h e 30 min
Preparazione:
25 min
Per:
25
meringhe

 

Le meringhe sono dei dolcetti a base di zucchero e albumi che vengono fatti asciugare (e non cuocere!) in forno, fino a dinvetare croccanti. La ricetta che vi do oggi è quella della meringa alla francese, che prevede l’asciugatura in forno a temperatura molto bassa.

Esistono altri due tipi di meringa, quella all’italiana (che consiste nel montare gli albumi e nell’aggiunta di uno sciroppo di zucchero); il composto ottenuto viene poi utilizzato per farcire o decorare dolci, o come aggiunta a creme, e in ogni caso non viene fatto asciugare in forno.

C’è poi la meringa svizzera, che viene prima lavorata a bagnomaria e poi passata in forno, a temperature più alte di quelle alla francese.

Ci sono solo alcuni piccoli consigli che vi do per una riuscita perfetta delle vostre meringhe: gli albumi devono essere a temperatura ambiente e preferibilmente vecchi di qualche giorno; la temperatura del forno deve essere bassissima, altrimenti rischierete di ingiallire i vostri dolcetti. Il tempo di cottura è indicativo, dipende anche dalla grandezza delle vostre meringhe!

Detto questo, spero che proverete la mia ricetta!  :)

Ingredienti per meringhe

2 albumi a temperatura ambiente
160 g di zucchero (semolato o a velo, come preferite)

Come fare meringhe

In una ciotola mettere gli albumi.

Montare a neve ben ferma.

Aggiungere lo zucchero un cucchiaio alla volta, continuando a lavorare con le fruste.

Rivestite una teglia da forno con della carta da forno. Per fissare la carta, mettete un po’ di composto di meringa, in modo che faccia da collante e non scivoli dalla teglia.

Formate le vostre meringhe con la sac à poche o anche a cucchiaiate.

Mettere in forno preriscaldato, ventilato, a 70°-80° per un’ora e mezza almeno; il tempo di cottura dipende dalla grandezza delle meringhe e dal vostro forno!

In ogni caso la temperatura deve essere bassa perchè le meringhe non devono cuocere, ma si deve solo asciugare l’umidità delle uova. Se risultassero gialline, vuol dire che il forno era troppo caldo. :)

Lasciate raffreddare in forno spento, aprendo lo sportello. Ed eccovi le mie meringhe! :)

 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!


Pubblicato da Elena Amatucci il alle 12:27

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

TOP