Fonduta di formaggio con salsicce

Difficoltà:
Cottura:
20 min
Preparazione:
20 min
Per:
6
persone

 

Venerdì, con somma gioia dei miei amici (che me lo stavano chiedendo da settimane), ho finalmente fatto la fonduta. 😀

La fonduta è un piatto a base di formaggio che si consuma in un apposito contenitore sotto il quale è posta una fiamma (in modo da rendere il formaggio sempre filante); tutti i commensali intingono nella fonduta dei pezzetti di pane, usando una sorta di forchettine.

Esistono diverse varianti di fonduta (che mi sono ripromessa di sperimentare :D), tra le più note ci sono la fondue svizzera (che prevede anche aglio, gruyère e kirsch), la fondue bourguignonne (che consiste nel cuocere con le forchettine dei pezzettini di manzo nell’olio bollente), la fondue di cioccolato (per i più golosi che vogliono farsi del male :D) la fonduta piemontese e la fonduta valdostana (che hanno in comune l’utilizzo della fontina).

Quella che ho preaparato io è una variante di queste ultime due. 😀

Ingredienti per fonduta di formaggio con salsicce

550 g di fontina
500 ml di latte
3 tuorli
100 g di burro
300 g di salsicce
crostini di pane

Come fare fonduta di formaggio con salsicce

Tagliare la fontina a fettine sottili e metterla in un recipiente.

Ricoprirla col latte e lasciarla ammorbidire almeno mezz’ora.

Nel frattempo cuocere le salsicce in abbondante acqua (magari con un mezzo bicchiere di vino bianco).

Preparare i crostini abbrustolendoli su una crepère (o qualsiasi altro mezzo disponibile :D).

Tagliare il pane a pezzetti.

Togliere la fontina dal latte e trasferirla in una padella antiaderente. Aggiungere i tre tuorli, il burro e 3-4 cucchiai del latte utilizzato per ammorbidire il formaggio.

Lasciare fondere a fiamma bassissima rigirando di tanto in tanto con un cucchiaio di legno.

Quando il tutto sarà ben amalgamato, aggiungere le salsicce tagliate a fettine.

Mescolare, versare nel recipiente per la fonduta (non so che nome abbia :() e servire (ricordandovi di far rigirare spesso altrimenti si attacca tutto :D).

 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!


Pubblicato da Elena Amatucci il alle 12:15

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

TOP