Polpettone freddo alla ricotta

Difficoltà:
Cottura:
Senza cottura
Preparazione:
25 min + riposo
Per:
8
persone

Il polpettone freddo alla ricotta è l’alternativa estiva e decisamente più fresca del polpettone classico. Serve semplicemente della ricotta, tonno ed un po’ pangrattato ed il gioco è fatto. Ricorda molto il patatonno, solo che ho preferito farlo senza patate per cambiare un po’. 😀

Lo si puo’ arricchire con del prezzemolo, olive, capperi e così via. Allo stesso modo potete preparare un polpettone freddo di carne sostituendo il tonno con il prosciutto cotto. 😉

Vi auguro una buona giornata golosauri!

 

Ingredienti per il polpettone freddo alla ricotta

600 g di ricotta
200 g di tonno sgocciolato
3 cucchiai di pangrattato circa
sale
pepe

Come fare il polpettone freddo alla ricotta

Frullate il tonno con 100g di ricotta.

Aggiungete il composto alla ricotta rimanente dopo averla setacciata. Aggiungete anche sale e pepe.

Mescolate ed aggiungete il pangrattato. Dovrete ottenere una consistenza abbastanza compatta, quindi se necessario aggiungetene un altro po’.

Trasferite il composto nella pellicola trasparente

ed avvolgete per bene, dando la forma del polpettone. Fate riposare in frigo per due ore.

Aprite il polpettone freddo e trasferitelo su un tagliere.

Tagliate a fette e servite con un filo d’olio a crudo.

Come conservare

Si conserva per 2 giorni ben chiuso in frigo. 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!


Pubblicato da Elena Amatucci il alle 09:06

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

TOP