Torta salata agli spinaci

Difficoltà:
Cottura:
35 min
Preparazione:
25 min
Per:
8
persone

La torta salata agli spinaci è un rustico veloce e senza uova; per compattare la farcia, ho usato formaggio fresco tipo philadelphia, mentre per la decorazione ho aggiunto delle fette di cipolle che hanno dato un profumo indescrivibile a questa torta salata. D’altronde io sono grande fan delle cipolle. 😀

Volendo potete arricchire la ricetta con delle fette di speck, da aggiungere tra la pasta sfoglia e la farcia, immagino già che buono!

Vi auguro una buona domenica, golosauri!

Ingredienti

1 rotolo di pasta sfoglia
250 g di spinaci cotti e strizzati
350 g di formaggio fresco tipo philadelphia
150 g di mozzarella
1 cipolla
sale
pepe

Preparazione

Tagliate la mozzarella a cubetti.

Mescolate il formaggio fresco con gli spinaci (dopo averli tagliati con le forbici), sale e pepe.

Aggiungete la mozzarella.

Foderate una teglia del diametro di 24cm con la pasta sfoglia, dopo aver rivestito con carta da forno. Bucherellate la base con una forchetta.

Versate il ripieno.

Tagliate la cipolla a fette spesse circa mezzo cm.

Disponetele sulla torta salata.

Cuocete in forno preriscaldato statico a 180° per circa 20 minuti e gli ultimi 10-15 minuti mettete modalità ventilato. Lasciate raffreddare prima di servire. :)

Come conservare

Si conserva per 2 giorni ben chiuso in frigo.
 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!

Ricette simili


Chi sono

Pubblicato da Elena Amatucci il alle 09:00

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

Commenti

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

TOP