Pomodori arrostiti

Difficoltà:
Cottura:
Senza cottura
Preparazione:
5 min
Per:
2
persone

Ho assaggiato per la prima volta i pomodori arrostiti un paio di anni fa e ne rimasi piacevolmente sorpresa; prima di allora per me i pomodori erano solo quelli all’insalata, non avrei mai pensato di cuocerli! Per condirli ho preparato un piccolo intingolo di olio, aglio, basilico e aceto, che anche se non amate vi consiglio di aggiungere, perchè in piccole dosi dona quel tocco in più, specie se si tratta di cibi dolci come i pomodori.

Vi consiglio di utilizzare pomodori belli sodi, perchè cuocendosi tendono ad ammorbidirsi, e diventano piuttosto delicati, quindi occhio a quando li maneggiate! 😀

Vi auguo una buona giornata!

Ingredienti per pomodori arrostiti

400 g di pomodori
1 spicchio d'aglio
1 cucchiaio di aceto
olio extravergine d'oliva
basilico
sale

Come fare pomodori arrostiti

Iniziate preparando l’intingolo, mescolate olio, aceto, sale, aglio a pezzetti e basilico tritato.

Lavate i pomodori e tagliateli a fette spesse circa un centimetro.

Scaldate una piastra antiaderente (se necessario ungetela leggermente con un po’ d’olio) e sistematevi i pomodori.

Dopo 3-4 minuti, capovolgeteli.

Ultimate la cottura e trasferite in una terrina. Conditeli con l’intingolo preparato in precedenza e servite i vostri pomodori arrostiti! :)

Come conservare

Si conserva per 2 giorni ben chiuso in frigo. 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!


Pubblicato da Elena Amatucci il alle 09:38

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

TOP