Spaghetti aglio e olio

Difficoltà:
Cottura:
15 min
Preparazione:
5 min
Per:
4
persone

Gli spaghetti aglio e olio sono il primo piatto più veloce che ci sia, quella cosa che quando tutto manca, male che vada ” ci facciamo uno spaghetto aglio e olio”. E’ da circa un anno che Davide mi bacchetta, dicendomi che è assurdo che su un blog di cucina non ci sia questa ricetta, perchè c’è sempre qualcuno che non ha mai fatto un piatto di pasta in vita sua. E allora eccovi la mia ricetta, con un paio di trucchetti per una perfetta riuscita del piatto.

Ci sono vari modi di personalizzare questi spaghetti aglio olio e peperoncino: aggiungendo un paio di pomodorini per dare colore, oppure del prezzemolo tritato (cosa che, in verità,  dalle mie parti non ho mai visto fare) o ancora chi ci aggiunge il parmigiano grattugiato (confesso, lo faccio io 😀 ).

Vi auguro una buona giornata golosauri spaghettofili! 😀

 

Ingredienti per gli spaghetti aglio e olio

400 g di spaghetti
70 g di olio extravergine d'oliva
2 spicchi d'aglio
1 peperoncino
sale

Come fare gli spaghetti aglio e olio

In una padella mettete l’olio, l’aglio ed il peperoncino tritato.

Fate rosolare a fiamma bassa. Siccome l’olio non ricopre l’aglio, inclinate leggermente la padella in modo da immergere l’aglio nell’olio.

L’aglio dovrà imbiondirsi senza scurirsi troppo. Se vedere che prende troppo colore, spegnete il fuoco.

Nel frattempo cuocete lla pasta in abbondante acqua salata.

Un minuto prima che siano cotti del tutto, trasferite la pasta nella padella (io non la scolo, la sollevo con delle pinze). Aggiungete anche un mestolo di acqua di cottura, in questo modo si formerà un po’ di cremina. :)

Mescolate fino ad ultimare la cottura, se necessario aggiungete un altro pochino d’acqua.

Servite i vostri spaghetti aglio e olio! :)

Come conservare

Da consumare al momento. 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!


Pubblicato da Elena Amatucci il alle 10:47

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

TOP