Gamberi croccanti

Difficoltà:
Cottura:
5 min
Preparazione:
15 min
Per:
15
gamberi

I gamberi croccanti avvolti nella pancetta, sono una ricetta facile e veloce da preparare, ideale se state preparando una cena di pesce e non avete molto tempo da dedicare all’antipasto. Potete avvolgere in anticipo i gamberi nella pancetta e conservarli in frigo fino al momento di cuocerli. Io ho scelto di farli in padella, sfumandoli con un po’ di vino bianco, se volete potete cuocerli in forno preriscaldato ventilato a 200° per circa 10 minuti (il tempo di rendere la pancetta croccante). Cercate di trovare gamberi belli grandi, quasi dei gamberoni! :)

La prossima volta che li faccio, nell’olio ci metto anche un bel rametto di rosmarino, che secondo me ci sta benissimo! 😀

Vi auguro un buon week end golosauri! ^_^

Ingredienti per i gamberi croccanti

15 gamberi grandi
150 g di pancetta a fette
1 spicchio d'aglio
50 ml di vino bianco
olio extravergine d'oliva

Come fare i gamberi croccanti

Prendete i gamberi, togliete la testa ed eliminate il carapace, se ci riuscite lasciate giusto la parte finale. Togliete anche il filettonero sul dorso.

Prendete la pancetta ed avvolgete i gamberi.

In una padella rosolate uno spicchio d’aglio con poco olio ed aggiungete i gamberi.

Rosolateli qualche minuto, fino a che la pancetta non risulterà croccante, e girateli. Fate rosolare anche l’altro lato ed aggiungete il vino bianco.

Appena il vino bianco sarà evaporato, servite i vostri gamberi croccanti! :)

Come conservare

Da consumare al momento. 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!


Pubblicato da Elena Amatucci il alle 11:07

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

TOP