Torta salata funghi e porro

Difficoltà:
Cottura:
40 min
Preparazione:
15 min
Per:
4
persone

Mi capita a volte di rimandare la pubblicazione di una ricetta per giorni, settimane o, in questo caso, mesi. Avevo preparato questa torta salata per San Valentino, ma alla fine mi ero data così tanto alla pazza gioia con le ricette romantiche e cuoricinose, che non ebbi modo di postarla. Così è rimasta sopita in una cartella solitaria del mio mac, fino ad oggi; sarà stata l’aria di primavera, il buonumore, il ricordo di quanto fosse buona, o chi sa cosa, ma eccoci qua con questa torta salata funghi e porro. 😀

Ne approfitto anche per rispondere ad una domanda che mi viene posta spesso: perchè uso i funghi secchi? Perchè trovo sia molto comodo averli sempre a portata di mano, anche perchè dove vivo io non è che si trovino quei bei funghi freschi e profumati, quindi tra la vaschettina industriale, quelli surgelati e quelli secchi, preferisco questi ultimi. 😛

Vi auguro un buon week end golosauri!

Ingredienti per la torta salata funghi e porro

1 rotolo di pasta sfoglia
25 g di funghi secchi (i miei erano porcini) o 150 di funghi freschi
1 porro
100 g di fontina
100 ml di latte
100 ml di panna
1 uovo
1 spicchi d'aglio
sale
pepe
olio extravergine d'oliva

Come fare la torta salata funghi e porro

Mettete in ammollo i funghi seguendo le istruzioni sulla confezione, io li ho lasciati venti minuti in acqua tiepida.

Eliminatene le estremità del porro

e tagliatelo a fettine sottili.

Rosolatelo con uno spicchio d’aglio.

Sciacquate i funghi ed aggiungeteli in padella.

Fate insaporire un paio di minuti ed aggiungete il latte.

Fate cuocere una decina di minuti. Spegnete, eliminate l’aglio, aggiustate di sale e pepe.

Una volta raffreddati, aggiungete la panna, la fontina tagliata a cubetti

e l’uovo.

Foderate uno stampo di 22cm di diametro con la pastas sfoglia, dopo averlo imburrato o aver messo la carta da forno.

Bucherellate la base con una forchetta.

Con la pasta sfoglia avanzata potete fare delle striscioline o delle formine, con un taglia biscotti. Io ho scelto dei cuoricini. 😀

Versate il ripieno e decorate a piacere.

Cuocete in forno preriscaldato ventilato a 180° per circa 25 minuti.

Lasciate raffreddare prima di servire la vostra torta salata. :)

 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!


Pubblicato da Elena Amatucci il alle 10:40

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

TOP