Crocchette di patate al forno

Difficoltà:
Cottura:
45 min
Preparazione:
30 min
Per:
6
crocchette grandi

Le crocchette di patate al forno sono una delle altre ricette che ho preparato con le patate viola! :) Avrei voluto preparare i crocchè di patate, ma per quella ricetta vorrei usare prima le patate normali, così ho deciso di preparare qualcosa di simile! :)

Potete utilizzare le patate gialle normali, purchè siano di quelle farinose e compatte! Per il ripieno anche potete sbizzarrirvi, io sono andata su provola e pancetta, ma potete cambiare tipo di salume, di formaggio o scegliere un ripieno vegetariano con melanzane, zucchine o spinaci, per esempio! :)

Le crocchette di patate possono essere preparate in anticipo e mangiate sia fredde (io amo i cibi freddi!) che scaldate qualche minuto al microonde in modo da far tornare il formaggio filante. :)

Buona giornata a tutti e grazie per tutti i messaggini! Oggi mi sento molto meglio, niente piu’ febbre ed ho una fame da lupi! :) Vi mando un bacino, solo virtuale, per non mischiarvi niente! 😀

Ingredienti

400 g di patate farinose (io ho usato le viola, ma potete usare tranquillamente le classiche!)
1 uovo
25 g di farina
sale
pepe
Per il ripieno:
50 g di pancetta a cubetti
50 g di provola a cubetti (o formaggio filante a piacere)
Per la copertura:
1 uovo
pangrattato
olio extravergine d'oliva

Preparazione

Lavate le patate e mettetele in un pentolino con acqua fredda.

Ponete sul fuoco e cuocete circa 30 minuti da quando inizierà a bollire l’acqua. Il tempo di cottura dipende dalla grandezza delle patate, quindi fate sempre la prova con un coltello, se entra senza incontrare troppa resistenza, le patate sono cotte. :)

Sbucciatele e passatele allo schiacciapatate (o mettetele con tutta la buccia, che resterà all’interno dell’attrezzo 😉 ). Fate intiepidire ed aggiungete l’uovo.

Impastate ed aggiungete farina, sale e pepe.

Formate delle palline, schiacciatele e mettete al centro un po’ del ripieno.

Richiudete per bene e date la forma di una crocchetta! Io ne ho fatte 6 larghe circa 8 centimetri.

Passatele nell’uovo sbattuto e poi nel pangrattato.

Mettetele su una teglia rivestita di carta da forno e spennellate con un po’ d’olio.

Cuocete le crocchette di patate in forno preriscaldato a 200° per circa 15 minuti. Ed ecco a voi le mie crocchette viola! 😉

 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!

Ricette simili


Chi sono

Pubblicato da Elena Amatucci il alle 11:44

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

Commenti

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualmente sono presenti 7 commenti a "Crocchette di patate al forno"

(media voti:3 su 7 commenti)
  1. emanuela è quasi sicuramente così, forse le patate erano troppo acquose! quelle che ho usato io erano belle compatte e farinose, una volta cotte. :)

  2. Preparate.ma ho avuto problemi con.l impasto si appiccicava…ho dovuto mettere più farina…forse colpa delle patate?

  3. ciao sabrina! non so se si trovano a roma, puoi provare in qualche grande mercato! io sono dovuta andare a torino per trovarle (ovviamente non ci ero andata per le patate viola! 😀 :D)
    clementina ne sono felice! io te li darei con tutto il cuore! 😀
    tati: grazie di cuore! sei un tesoro! :)
    mary sono quasi finite, le sto centellinando! :°(

  4. Che meraviglia Ele…sono proprio invitanti.
    Grazieeee sei super!
    Ps sono invidiosissima delle patate viola!!! 😀

  5. CHE BELLE CREDO ANCHE MOLTO BUONE. SONO CONTENTA CHE STAI MEGLIO. HO PROVATO A FARE LE CASTAGNOLE AL FORNO, FANTASTICHE E LE HO MESSE SUL MIO BLOG RINGRAZIANDOTI E FACENDO RIFERIMENTO AL TUO BLOG. IO SCRIVO SEMPRE LA FONTE. GRAZIE. CONOSCEVO SOLO LE CASTAGNOLE FRITTE E QUESTE SONO LEGGERISSIME!!! ANCORA GRAZIE TATI

  6. tutte ricette ottime
    Ma lo sai che da quando mi hai insegnato la pizza, a casa mia è obbligatorio farla tutti i sabato?
    A proposito dei tanti biscotti da consumare, io ti aiuterei a smistarli
    baci

  7. Ciao, moooltooo carine!!! E sicuramente più leggere così al forno però, siccome sono troooppoo golosa le farò fritte! Bell’idea Elena, sempre fantasiosa! Domanda:si trovano facilmente le patate viola? Finora, qui a Roma, non le ho viste, che dici, girando per mercati potrei trovarle? Grazie, un bacio da Sabrina.

TOP