Crostata di marmellata e ricotta

Difficoltà:
Cottura:
30 min
Preparazione:
40 min + riposo
Per:
8
persone

Ho visto questa crostata di marmellata e ricotta un annetto fa, quando ero in vacanza in abruzzo. C’era una vineria che faceva questi dolci molto buoni e delicati, con prodotti bio. Mi ero sempre ripromessa di rifarla in casa, ma come sempre, tendo a dilatare i tempi di attesa in maniera spropositata. 😀 Così, dopo piu’ di un anno, ho preparato la crostata di marmellata e ricotta, e mi è venuta anche molto più buona! :) Per evitare sprechi, invece di utilizzare un altro uovo da aggiungere all’impasto di ricotta, ho usato i due albumi che mi erano avanzati dalla preparazione della pasta frolla. Sì, sono una maniaca. 😀

Se amate le crostate come me, questa dovete assolutamente provarla. 😉

Ingredienti per la crostata di marmellata e ricotta

Per la pasta frolla:
350 g di farina
125 g di burro
125 g di zucchero
2 tuorli
1 uovo
buccia di limone grattugiata
Per la copertura della crostata:
350 g di ricotta
2 albumi
80 g di zucchero
300 g di marmellata

Come fare la crostata di marmellata e ricotta

Lavorate la farina ed il burro fino ad ottenere un composto “sabbioso”.

Al centro mettete lo zucchero, la buccia di limone, l’uovo ed i tuorli.

Lavorate fino ad ottenere un impasto omogeneo, avvolgete nella pellicola e mettete in frigo per circa mezz’ora.

Stendete la pasta frolla su un piano infarinato.

Rivestite una teglia circolare del diametro di 28 cm, imburrata ed infarinata e bucherellatene la base. 

Stendete la marmellata al gusto che avete scelto.

In una terrina lavorate la ricotta con lo zucchero. Aggiungete gli albumi.

Mettete l’impasto di ricotta in una sac à poche con un beccuccio largo e coprite la crostata.

Livellate la superficie con un cucchiaio.

Mettete la crostata in frigo almeno mezz’ora per farla raffreddare.

Cuocete la crostata di marmellata e ricotta in forno preriscaldato e ventilato a 180° per circa 30 minuti.

Lasciate raffreddare completamente prima di tagliare a fette.

Visto che ci avevo messo della confettura di amarene, ho guarnito le fette con un’amarena e il suo sciroppo. :)

Consigli

Qualsiasi preparazione a base di pasta frolla, va lavorata e infornata sempre ben fredda per evitare che la pasta frolla scenda lungo i bordi della tortiera. Quindi non abbiate paura di tenerla in frigo un po' di tempo in piu' e mai in meno.

Varianti

Potete utilizzare la marmellata o la confettura al gusto che preferite e potete decidere di aromatizzare la ricotta con cannella, vaniglia, buccia di limone o anche del liquore se vi piace. Volendo potete usare anche della nutella al posto della marmellata, per un dolce ancora più goloso!
 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!

Ricette simili


Chi sono

Pubblicato da Elena Amatucci il alle 11:09

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

Commenti

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualmente sono presenti 65 commenti a "Crostata di marmellata e ricotta"

(media voti:5 su 65 commenti)
  1. ciao mariella, credo non ci sia problema. :)

  2. Deve essere molto buona ma se x diminuire lo zucchero unisco la ricotta alla marmellata? Ho deciso di usare quella ai frutti di bosco è dolce datemi consiglio grazie Mariella

  3. sì romina, ti consiglio di usare una teglia da 26 e ti verrà solo leggermente piu’ alta. ^_^

  4. Dovessi usare una teglia da 24? A parte la frolla che in caso uso per fare biscotti la farcitura la diminuisco di quanto il ripieno? Altrimenti potrei usare una da 26.

  5. Ok grazie no no mi fido di te la marmellata la metto sotto

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

TOP