Crostata di frutta senza uova



Chi mi conosce sa che finisco per fare sempre le cose all’ultimo minuto. Ed infatti oggi vi posto la mia ricetta per la raccolta di ricette de “La Cucina a Colori“. :)

Si tratta di un dolce senza uova, per la precisione una crostata di frutta senza uova, con crema alla vaniglia, kiwi e mandarini. :D

Io ho fatto la versione senza latte, ma a voi darò la ricette “normale”. :D Chi ha problemi di intolleranza al lattosio, può sostituire burro e latte con margarina e latte di soia. ;)

Io ho usato kiwi e mandarini, ma volendo potete fare questa crostata senza uova con la frutta che preferite. ;)


difficoltà
cottura:
35 min
preparazione:
30 min
persone:
8

INGREDIENTI


Per la base della crostata:
 250 g di farina
 140 g di burro
 50 g di zucchero
 20 ml di latte
 buccia di limone

Per la copertura della crostata di frutta senza uova:
 500 ml di latte
 180 g di zucchero
 90 g di farina
 buccia di limone
 essenza di vaniglia
 200 g di kiwi
 200 g di mandarini
 buccia di limone per guarnire
 gelatina di albicocche

Preparazione

Disponete a fontana la farina e ponete al centro il burro, lo zucchero, la buccia di limone ed il latte.



Lavorate il tutto velocemente e ponete l’impasto in frigo per mezz’ora.



Nel frattempo preparate la crema alla vaniglia.

Fate bollire il latte con la buccia di limone.

A parte setacciate zucchero e farina e aggiungetevi poco alla volta il latte intiepidito e filtrato.



Fate cuocere a fiamma bassa per una decina di minuti, fino a che la crema non si sarà addensata.

Aggiungere l’essenza di vaniglia e lasciar raffreddare.



Stendete l’impasto della crostata di frutta senza uova su un piano infarinato



e rivestite una teglia del diametro di 28cm, imburrata ed infarinata. Bucherellate la base.



Coprite con carta da forno e dei fagioli secchi e cuocere in forno preriscaldato a 180° per una ventina di minuti. Togliere i fagioli e cuocere altri dieci minuti. Sfornate e lasciate raffreddare.

Sbucciate i kiwi e tagliateli a metà e poi a fette, come in foto.



Versate la crema nella base della crostata e disponete le fettine di kiwi come in foto.



Completate il cerchio e fate un cerchio interno con gli spicchi di mandarino.

Al centro ponete le striscioline di buccia di limone (io le ho fatte col riga limoni :) ).

Sciogliete la gelatina di albicocche e spennellatela sulla frutta.

Ed ecco la mia coloratissima ricette di crostata di frutta senza uova. ;)



Se ti è piaciuta la ricetta, scrivimi un commento o condividila su Facebook!
Se vuoi ricevere ricette nella tua email ogni settimana,
iscriviti alla Newsletter!

Diventa Fan della mia pagina Facebook per ricevere tutti i giorni le nuove ricette.


Avviso agli intolleranti:

Prima di utilizzare qualsiasi ingrediente, assicuratevi che sulla confezione sia specificata l'assenza di lattosio.



Condividi


Visitato 24477 volte.
Pubblicato da Elena Amatucci il 29 aprile 2010 alle 14:54

Categoria: Crostate, Dolci senza lattosio, Ricette senza lattosio, Ricette senza uova

Commenti

Scrivi un commento e vota la ricetta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Attualmente sono presenti 8 commenti a "Crostata di frutta senza uova"

(media voti:3 su 8 commenti)
  1. Mamma che bella……e che buona che dev’essere….come sempre grazie Elena

  2. bella e buona…adoro i kiwi!!!!!

  3. deliziosa ne vorrei una fetta!!!

  4. questa crostata di frutta era ottima. ;)

  5. Sono nuova ma penso che sfrutterò il sito molto spesso, bellissime ricette e un grazie particolare per gli ingredienti alternativi: ho due figlie intolleranti al latte e all’uovo quindi messa male, ma adesso niente panico e farò buon uso delle tue ricette. grazie e a presto Gabriella

  6. gabriella grazie! un po’ alla volta voglio arricchire queste sezioni, so bene quando sia dura riuscire a cucinare tutto senza poter usare alcuni ingredienti. :)

  7. Perchè i fagioli e non i ceci o i pisell? Mi spieghi il perchè dei fagioli sulla carta da forno? Scusa , ma proprio non ci arrivo.

  8. servono per mantenere la forma e non far gonfiare la pasta. puoi usare anche i ceci, purchè secchi! :)