Biscotti di vetro

Difficoltà:
Cottura:
10 min
Preparazione:
30 min + riposo
Per:
35
biscotti

La prima ricetta di dicembre non poteva che essere una ricetta di natale: i biscotti di vetro! :)

Questi biscotti, messi in controluce, risultano trasparenti (come se fossero biscotti di vetro) e, facendo un buchetto prima della cottura, potete anche appenderli all’albero di natale. :)

Sono biscotti semplici da fare ma di sicuro effetto, da regalare anche vicino ai pacchetti di  natale, una cosa che io adoro (fare regali di natale con accanto dei biscotti 😉 ).

L’unica cosa che vi servirà, è trovare delle caramelle dure colorate, senza ripieno, mi raccomando! Una volta trovate, il più è fato! 😉

Ingredienti per i biscotti di vetro

350 g di farina
125 g di burro
125 g di zucchero
2 tuorli
1 uovo
1 bustina di vanillina
100 g di caramelle dure colorate

Come fare i biscotti di vetro

Preparate la pasta frolla. Lavorate burro e farina fino ad ottenere un composto granuloso.

Aggiungete zucchero, tuorli, uovo e vanillina.

Lavorate fino ad ottenere un composto omogeneo. Avvoltete l’impasto dei biscotti di vetro nella pellicola e mettete in frigo per una ventina di minuti.

Prendete le caramelle dure.

Frullatele (dividendole per colori, ovviamente 😉 ).

Stendete l’impasto dei biscotti di vetro.

Tagliate le i biscotti e al centro, con un taglia biscotti piu’ piccolo, “svuotateli”. A questo punto se volete, con una cannuccia, potete fare i buchi per appenderli all’albero. di natale. 😉

Trasferite i biscotti di natale su una teglia rivestita di carta da forno.

Ponete al centro un mucchietto di caramelle tritate.

Cuocete i biscotti di vetro in forno preriscaldato a 180° per 5-10 minuti, senza farli scurire troppo.

Fate raffreddare i biscotti di vetro per bene prima di toglierli dalla placca da forno.

Ed ecco i biscotti di vetro alla luce del sole. 😉

 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!


Pubblicato da Elena Amatucci il alle 14:19

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

TOP