Pasta e lenticchie saporita

Difficoltà:
Cottura:
30 min
Preparazione:
10 min
Per:
4
persone

Parlando con varie persone, spesso è uscito fuori che molti di loro non sanno come fare paste con legumi e zuppe.

Quindi io vi dico come le faccio io, in questo caso si tratta di pasta e lenticchie. :)

Ingredienti

400 g di lenticchie già cotte
250 g di pasta
30 ml di passata di pomodoro
1 spicchio d'aglio
80 g di salame tagliato a pezzetti
olio extravergine d'oliva
sale

Preparazione

Se avete delle lenticchie secche, mettetele in acqua fredda per una notte e poi cuocetele in abbondante acqua.

In una pentola mettere l’olio e far soffriggere lo spicchio d’aglio ed il salame.

Aggiungere le lenticchie, lasciar insaporire qualche minuto. Aggiungere circa un litro d’acqua (poi dipende dalla pentola :D), la passata di pomodoro ed il sale.

Far cuocere una ventina di minuti e calare la pasta.

Nel caso vediate che il brodo è troppo poco, aggiungete un po’ d’acqua prima di mettere la pasta e calarla solo dopo che le lenticchie bolliranno.

 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!

Ricette simili


Chi sono

Pubblicato da Elena Amatucci il alle 12:29

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

Commenti

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualmente sono presenti 18 commenti a "Pasta e lenticchie saporita"

(media voti:4 su 18 commenti)
  1. grazie a te! :)

  2. Ciao! Ho provato questa ricetta oggi per pranzo e l’abbiamo apprezzata molto! Grazie

  3. letizia di solito c’è scritto sulla confezione come usare quelle secche, credo vadano messe in ammollo una notte e poi fatte bollire un’oretta circa. controlla sempre le indicazioni di cottura. :)

  4. Ciao Elena vorrei sapere come fare le lenticchie quelle secche le preferisco da quelle pronte.
    ho dimenticato di scriverti sui secondi piatti che questa sera provo a fare il gulash.
    smak

  5. CIAO A TUTTI IO LA PASTA E LENTICCHIE LA FACCIO SOFFRIGGENDO LA PANCETTA CON UN TRITO DI CIPOLLA SEDANO E CAROTE. SI INSAPORISCE E SI AGGIUNGE UN MEZZO BICCHIERE DI PASSATA DI POMODORO E LE LENTICCHIE E SI PROCEDE COME LA RICETTA SOPRA VI ASSICURO CHE è MOLTO BUONA. PER QUANTO RIGUARDA LA PENTOLA A PRESSIONE IO NE FACCIO UN USO QUASI QUOTIDIANO,E PER CHI COME ME è SUPER IMPEGNATA è UNA SALVEZZA.

  6. Grazie mille Ele!!

  7. cris dipende dalle lenticchie, di solito tra i 15 e i 30 minuti.
    Io so che quando si cuociono i legumi non bisogna salare l’acqua altrimenti la parte esterna si indurisce. onde evitare io aggiungo il sale quando calo la pasta. 😛

  8. Ciao Elena, bella ricetta, vorrei chiederti una cosa : quanto tempo devono cucinare le lenticchie prima di prepararle così?E l’acqua (dove le devo prima cuocere) deve essere salata???Grazie mille!!!!

  9. ciao.. io la faccio prorpio come la fat tu, pero al posto del salame metto i Wurstel tagliati a cubetti!!!
    mmmmhhhhh buonoooooo

  10. grazie silvana, info utile. :)

  11. Ho provato le Lenticchie della Lipu, sono buonissime cucinate così!
    E se le compri finanzi anche una giusta causa… (vedi sito http://www.lipu.it )

  12. mio padre invece o dice: ma mo’ e mettr miez, A CHEST’OR? (tipo alle undici del mattino)
    oppure: ma mo’ miett a rrobb miez?
    però poi quando si tratta di assaggiare nessuno si tira indietro. 😀

  13. … cmq è partito il messaggio da sé! -.-‘

    dicevo, CMQ quando sto qui a casa e ho voglia di mettermi a fare cose carine (tipo muffin, crostatine e frolle varie) che richiedono certi tempi di preparazione mi mettono l’ansia addosso per la malattia della sveltezza che c’hanno e mi fanno spesso passà la voglia. è_é

    (chissà, magari lo fanno apposta! 😀 )

    … e CMQ, SEMPRE BRAVA E FANTASIOSA, tu! *_*

    :*

  14. Mio padre (l’addetto alla cucina) è letteralmente ossessionato dal tempo. 😀

    Ama la praticità e l’efficienza, anche e soprattutto ai fornelli.. non ha la pazienza né la voglia di starci davanti a lungo, stare attento a girare e rigirare… anche per questo abbiamo più batterie di pentole a pressione noi che la MondialCasa. O.o

    cmq

  15. a casa mia invece non si porta la pentola a pressione. è_é

  16. qui a casa mia si fa come la fai tu, però in cinque minuti (usiamo soltanto pentole a pressione!) col prosciutto crudo al posto del salame. peccato, perché secondo me il tocco particolare è dato proprio dall’ingrediente usato da te. :Q

  17. anche io lo adoro. :)

  18. uno dei piatti classici della cucina italiana che io trovo buonissimo

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

TOP