Patate in padella

 

 

Oggi vi do una ricetta facilissima, ma gustosa. :D

Da quando questa padella antiaderente è entrata a far parte della mia cucina, sto facendo tutte quelle cosucce che prima era impossibile preparare senza rimanere un paio d’ore ai fornelli a girare e rigirare. :D


difficoltà
cottura:
30 min
preparazione:
5 min
persone:
4

INGREDIENTI

 700 g di patate
 50 g di cipolla
 1 spicchio d'aglio
 rosmarino
 sale
 pepe
 olio extravergine d'oliva

Preparazione

Lavare e sbucciare le patate. Tagliarle a pezzi lunci 2-3 cm (più piccoli li fate, prima si cuociono).

In una padella far rosolare la cipolla e l’aglio sminuzzati.

 

Patate in padella 1

 

 

 

Aggiungere le patate.

 

Patate in padella 2

 

 

 

Dopo qualche minuto aggiungere rosmarino, pepe e sale.

 

Patate in padella 3

 

 

 

Coprire e cuocere a fiamma non troppo alta, girando di tanto in tanto.

Le mie erano pronte dopo circa trenta minuti, ma perchè le ho fatte belle grosse. :D

 

Patate in padella 4 

 



Se ti è piaciuta la ricetta, scrivimi un commento o condividila su Facebook!
Se vuoi ricevere ricette nella tua email ogni settimana,
iscriviti alla Newsletter!

Diventa Fan della mia pagina Facebook per ricevere tutti i giorni le nuove ricette.



Condividi


Visitato 75855 volte.
Pubblicato da Elena Amatucci il 13 settembre 2008 alle 21:01

Categoria: Contorni, Ricette vegan, Ricette vegetariane
Altre categorie:

Commenti

Scrivi un commento e vota la ricetta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Attualmente sono presenti 38 commenti a "Patate in padella"

(media voti:5 su 38 commenti)
  1. Adoro le patate!!!! così in padella non le ho mai fatte, solo al forno….

    complimenti per il sito, mi piace molto l’ho messo tra i miei preferiti

  2. Queste patate sono fatte proprio come piacciono a me: belle rosolate e con il rosmarino… ottime!

  3. Tiziana: grazie. :D Anche per me è una cosa recente fare le patate così, le padelle di prima non me lo permettevano. :(

    Dolcetto: Esattamente. :D

  4. anch’io l’ho messo tra i “preferiti” , il sito mi è piaciuto subito a colpo d’occhio e la padrona di casa è pratica e simpatica….ed io con 3 figli da sfamare , compreso il marito…che dice che faccio sempre le stesse cose….E’ IDEALE…..anche le foto sono GENIALI. COMPLIMENTI !!!!!

  5. Grazie rita. ;)

  6. BRAVA ELENOTTA

  7. provate nel week end….OTTIME !!!
    devo solo tagliare piu’ spessa la cipolla, perche’ mi si e’ un po’ bruciata….cmq buonissssssssime…grazie !!!

    [IMG]http://img.photobucket.com/albums/v73/towerz/patate.jpg[/IMG]

  8. io le rifaccio oggi. :P

  9. Le ho sempre fatte al forno… è ora di farle in padella grazie alla tua ricettina!!!

  10. OGGI VENGONO A CASA MIA TUTTI E MIA MAMMA HA FATTO LA PASTA AL FORNO E POI LA LONZA E MI DICEVA DI CERCAGLI ANCHE COME SI FACEVANO LE PATATE…

    SI MANGIA!!! IN TAVERNA…

  11. CIAO… OGGI SI MANGIANO QUESTE PATATE IL PADELLA …

    …SONO BUONE…

  12. Ciao Elena,ho rifatto queste patate coprendole però col coperchio e a fuoco basso (nel fornello grande ), sn venute buone solo che nn ti dico…al momento di mescolarle appena ho alzato il coperchio e schizzato tantissimo olio da tutte le parti!!!Dove sbaglio?mi puoi dare qualche consiglio? Grazie e complimenti ancora per questo bellissimo sito

  13. cris abbassa la fiamma prima di alzare il coperchio e cerca di non far cadere nell’olio la condensa che si è formata sotto al coperchio. :)

  14. MMM…Buone!! :D oggi le farò a pranzo! Fortunatamente mi è rimasto qualche bastoncino di rosmarino da ieri!

  15. lA FOTO FINALE MI FA SVENIRE, HO FAME !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  16. grazie!! :D

  17. appetitosa

  18. Sto usando una padella antiaderente per fare le patate ma si vanno asciugando e metto un pò di acqua ma le patate si sfaldano un pò.Avete qualche consiglio? Le patate le ho tagliate grosse. Grazie mille
    Raffaella

  19. raffaella, tagliale un po’ piu’ piccole. mettici abbastanza olio, e coprile con un coperchio durante la cottura. devi cuocerle a fiamma bassa e rigirarle spessissimo. è l’acqua che le ha fatte sfaldare. :)

  20. ottima ricetta, secondo me però sarebbe meglio consigliare subito l’aggiunta ad inizio cottura di acqua, altrimenti è impossibile arrivare a fine senza bruciare le patate o nella migliore ipotesi spappollarle completamente….. l’alternativa sarebbe usare almeno mezzo litro d’olio ma…. anche no….

  21. roby l’acqua tende a farle sfaldare. se le si coprono e le si girano spesso, a fiamma bassa, si riproduce l’effetto forno! :)

  22. Ottima ricetta, veloce e sopratutto senza forno, peccato che non avevo la cipolla….

  23. riprova con le cipolle! ;)

  24. Grazie tante per questa semplice e deliziosa ricetta! Le patate sono venute veramente bene e sono state un successone. Il tuo sito e’ piaciuto molto anche a me e l’ho aggiunto ai miei favoriti.

  25. grazie daniela. :)

  26. Buonissime!!! Le ho appena fatte! Gnammmm

  27. grazie! :D

  28. MA LA CIPOLLA E L AGLIO RIMANGONO INTERI??IO LI ODIO POSSO METTERLI INTERI PER PO TOGLIERLI DI MEZZOOOOO:) GRAZIE E COMPLIMENTISSIMIII MI STO PER SPOSARE E MI SERVIIIIIIII:)

  29. grazie ale, sì, volendo puoi lasciare l’aglio intero e le cipolle a pezzi grandi per poi poterli togliere. :)

  30. Cercavo una ricetta per fare delle patate in padella, da servire come contorno per un piatto di pollo al limone! Queste sembrano ottime! Le proverò stasera! Grazie :3

  31. grazie zuls. :)

  32. Ma perchè mi diventano mosce (le patate) intendevo

  33. forse troppa acqua? :(

  34. Forse perchè erano ancora un poco bagnate…..

  35. le patate erano con buccia marrone ed all’interno erano gialle, sempre così mi vengono, e questo mi fa incazzare moltissimo.

  36. cuocile a fiamma bassissima e tagliale piu’ piccole! :)

  37. Le sto cucinando ora speriamo vengano buone!!!!!

  38. fammi sapere! :)

Scrivi un commento e vota la ricetta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*