Panini alla curcuma

Difficoltà:
Cottura:
20 min
Preparazione:
40 min + riposo
Per:
20
panini

I panini alla curcuma sono un’idea sfiziosa per arricchire il vostro cestino del pane. Ho deciso di provarli dopo che mi hanno regalato del delizioso pane alla curcuma, dal momento che ho un debole per i panini soffici fatti in casa. 😀

Una volta pronti li potete farcire in tanti modi diversi e daranno un tocco in piu’ al vostro buffet. Io come sempre li ho lasciati semplici, ma volendo potete arricchirli con delle noci tritate o con dei semini misti, sia dentro che sopra.

Vi auguro una buona giornata golosauri!

Ingredienti per i panini alla curcuma

250 g di farina manitoba
250 g di farina
300 ml di acqua tiepida
8 g di lievito di birra fresco
10 g di zucchero
10 g di sale
30 g di olio extravergine d'oliva
5 g di curcuma

Come fare i panini alla curcuma

Sciogliete il lievito nell’acqua insieme allo zucchero e aspettate che si formi un po’ di schiumetta in superficie, segno che il lievito è attivo.

In una ciotola mescolate le farine setacciate con la curcuma ed il sale.

Aggiungete l’acqua e l’olio.

Lavorate fino ad ottenere un composto omogeneo.

Coprite e lasciate lievitare fino a raddoppiamento di volume (io ho aspettato tre ore).

Dividete l’impasto in pezzetti da circa 40g e date una forma bella arrotondata. Nella ricetta dei panini all’olio potrete vedere come fare. :)

Disponete su una teglia rivestita di carta da forno.

Coprite e fate lievitare per un’ora.

Cuocete in forno preriscaldato statico a 180° per circa 20 minuti. Ed ecco i miei panini alla curcuma. 😀

Come conservare

Si conserva per 1 giorno ben chiuso a temperatura ambiente.
Una volta cotti e raffreddati, i panini possono essere anche congelati..
 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!


Pubblicato da Elena Amatucci il alle 11:06

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

TOP