Kinder cupcake

Difficoltà:
Cottura:
20 min
Preparazione:
30 min
Per:
12
cupcake

Se vi piacciono le barrette kinder, non potete farvi mancare questi kinder cupcake. Una soffice base ricoperta di una mousse al cioccolato bianco che ricorda a tutti gli effetti il cioccolato kinder. Quando i miei fratelli li hanno provati sono letteralmente impazziti, credo di non aver mai visto uno sguardo del genere dopo aver assaggiato un dolce. 😀

Potete tranquillamente utilizzare i kinder maxi, se nella calza avete trovato quelli, non cambierà il risultato. Inoltre, se avete gli stampini per muffin molto piccoli, potete preparare i cupcake kinder in versione mini, cuocendoli un po’ meno.

Vi auguro una buona giornata golosauri!

Ingredienti per i kinder cupcake

Per la base:
1 uovo
60 g di zucchero
125 ml di yogurt bianco
30 g di olio di semi
125 g di farina
8 g di lievito per dolci
80 g di barrette kinder
Per la copertura:
200 ml di panna
150 g di cioccolato bianco
200 g di cioccolato al latte
barrette kinder

Come fare i kinder cupcake

In una ciotola lavorate uovo e zucchero.

Aggiungete yogurt e olio.

Aggiungete farina e lievito setacciati.

Aggiungete le barrette kinder spezzettate.

Versate negli stampini per muffin con pirottini di carta o imburrati. Cuocete in forno preriscaldato statico a 180° per circa 15-20 minuti.

Lasciate raffreddare completamente coprendo con un canovaccio.

Nel frattempo sciogliete il cioccolato bianco al microonde o a bagnomaria.

Montate la panna e sempre lavorando con le fruste, aggiungete il cioccolato fuso. La crema dovrebbe risultare abbastanza soda, se così non fosse mettetela un pochino in frigo controllandola spesso, perchè si indurisce in un attimo! :)

Decorate i cupcake, io ho usato un beccuccio liscio. Coprite e mettete in frigo per dieci minuti.

Sciogliete il cioccolato al latte a bagnomaria o al microonde e tuffatevi i cupcake.

Prima che il cioccolato si indurisca, infilatevi una mezza barretta kinder. Ed ecco a voi la goduria fatta dolcetto! 😀

Come conservare

Si conserva per 3 giorni ben chiuso in frigo. 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!


Pubblicato da Elena Amatucci il alle 10:55

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

TOP