Sbriciolata al pandoro

Difficoltà:
Cottura:
35 min
Preparazione:
40 min
Per:
10
persone

La sbriciolata al pandoro è, forse, l’ultima idea che vi do per dare fondo alle vostre riserve auree di pandoro e anche di panettone che, come sempre, potete sostituire al pandoro. L’anno scorso preparai i biscotti e la crostata, e mi piacque talmente tanto quell’impasto, che quest’anno ho provato a farci una sbriciolata.

Se non volete usare la ricotta, potete preparare una bella crema pasticcera. Non vi consiglio la nutella oltre che per la cottura in forno, anche perchè l’impasto è già bello consistente di per se’, quindi ci metterei qualcosa per alleggerire. 😀

Vi auguro una buona giornata golosauri, e se siete alla ricerca di qualche ricetta light, potete cliccare qui! :)

Ingredienti

Per la base:
400 g di pandoro
80 g di burro
1 uovo
Per la farcia:
500 g di ricotta
100 g di zucchero
100 g di gocce di cioccolato
Per la copertura:
2 fette di pandoro

Preparazione

Sbriciolate il pandoro per la base e mescolatelo con il burro a pezzetti.

Aggiungete l’uovo.

Mescolate fino ad ottenere un panetto omogeneo.

A parte setacciate la ricotta e mescolatela con lo zucchero.

Aggiungete le gocce di cioccolato.

Prendete uno stampo a cerniera del diametro di 24cm e foderatelo con carta da forno. Rivestitelo con l’impasto che avete fatto (io l’ho semplicemente schiacciato con le mani) creando an che dei bordi alti c irca 3cm.

Versatevi la farcia.

Tagliate la fetta di pandoro a cubetti

e metteteli sulla torta.

Cuocete in forno preriscaldato statico a 180° per circa 30 minuti e gli ultimi 5 minuti in modalità ventilato.

Lasciate raffreddare completamente prima di togliere dallo stampo.

Mettete un paio d’ore in frigo prima di servire la vostra sbriciolata al pandoro. :)

Come conservare

Si conserva per 3 giorni ben chiuso in frigo.
 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!

Ricette simili


Chi sono

Pubblicato da Elena Amatucci il alle 11:02

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

Commenti

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualmente sono presenti 7 commenti a "Sbriciolata al pandoro"

(media voti:5 su 7 commenti)
  1. sarà squisita! <3

  2. Anche questa fatta, buona e devo provare la versione con la crema

  3. sara sì sì, ti consiglio la crema pasticcera! :)
    anna grazie! 😀

  4. Perfetto…trovato il dolce per domenica….grazie…MITICA!!!

  5. Ciao Elena che bella ideaaa e deve essere buonissima….ma c’è un piccolo problema io non mangio ricotta si puo fare anche con la crema pasticciera ho con il mascarpone ?? bacione e grazie

  6. sì sì delizia! 😀

  7. che bella…ottima idea per smaltire il pandoro avanzato!!!

TOP