Biscotti di Carnevale

 

 

La settimana scorsa ho fatto una crostata di nocciole e caramello per mio fratello, e mi è avanzata della pasta frolla.

Visto che ho messo quasi tutte le ricette di carnevale l’anno scorso (e per la precisione il migliaccio, la lasagna, gli struffoli, le chiacchiere ed il sanguinaccio), ho pensato che avrei potuto colorarla e farci dei biscotti.

I miei sono solo degli spunti, a chi è più brava di me riusciranno sicuramente meglio. :D


difficoltà
cottura:
5 min
preparazione:
40 min + riposo
per 25
biscotti

INGREDIENTI


Per la pasta frolla:
 125 g zucchero
 350 g farina
 125 g burro
 1 uovo
 2 tuorli
 1 pizzico di sale
 buccia d'arancia grattugiata
 coloranti alimentari in pasta

Preparazione

Preparate la pasta frolla.

Disporre la farina a fontana. Mettere al centro le uova, lo zucchero, il burro, un pizzico di sale, la buccia grattugiata di un’arancia.

Impastare gli ingredienti al centro e incorporare a poco a poco la farina. Lavorare l’impasto fino ad ottenere un composto omogeneo. Fare una palla, coprire con una pellicola e lasciare riposare in frigo per mezz’ora.

Dividete la pasta frolla in tre parti uguali ed aggiungete la punta di un cucchiaino di colorante alimentare.

 

Biscotti di Carnevale 1

 

 

 

Impastate fino ad amalgamare il colore.

 

Biscotti di Carnevale 2

 

 

 

Io ho usato i tre colori primari (rosso, giallo e blu), poi ho preso due quarti di ogni colore combinandolo con gli altri due per averei rimanenti colori.

 

Biscotti di Carnevale 3

 

 

 

E poi ho cercato di dare delle forme di carnevale. :D

La maschera di Carnevale:

 

Biscotti di Carnevale 4

 

 

 

La stella filante (ho fatto una strisciolina sottile di impasto

 

Biscotti di Carnevale 5

 

 

 

e l’ho attorcigliata attorno ad un conetto).

 

Biscotti di Carnevale 6

 

 

 

Poi ho fatto una trombetta, una lingua di menelik (più o meno :D ) e la famosa maschera di naso e baffi finti. :D

Ecco i biscotti di carnevale pronti per essere infornati (in basso a destra ho messo il biscotto ottenuto mischiando i pezzetti di pasta frolla colorata avanzata :P ).

 

Biscotti di Carnevale 7

 

 

 

Cuocere in forno preriscaldato a 180° per pochissimi minuti (se li fate più spessi, ovviamente dovete cuocerli un po’ di più).

Infatti io li ho fatti un po’ bruciacchiare e si sono persi i colori, dovevano essere molto più vividi. :°

 

Biscotti di Carnevale 8

 

 

 

 

 



Se ti è piaciuta la ricetta, scrivimi un commento o condividila su Facebook!
Se vuoi ricevere ricette nella tua email ogni settimana,
iscriviti alla Newsletter!

Diventa Fan della mia pagina Facebook per ricevere tutti i giorni le nuove ricette.





Visitato 34187 volte.
Pubblicato da Elena Amatucci il 18 febbraio 2009 alle 08:00

Categoria: Biscotti, Ricette di Carnevale

Commenti

Scrivi un commento e vota la ricetta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Attualmente sono presenti 9 commenti a "Biscotti di Carnevale"

(media voti:3 su 9 commenti)
  1. Che simpatici!!
    E tutti colorati fanno proprio festa ed allegria.

  2. che brava elena! mi convinco sempre di più che sei un’artista..
    baciotto..

  3. Finalmente una ricetta di carnevale che esuli dalle montagne di frittelle e bugie (peraltro ottime ) viste e mangiate in tutte le salse.
    Mi piace molto l’idea, la trovo festosa e divertente.
    Forse un leggero velo di gelatina trasparente le renderebbe ancora più lucide ed invitanti.
    Potresti servirle utilizzando come contenitori proprio i cappellini di carta dei party di carnevale.
    Bella idea, un saluto

    Fabiana

  4. fabiana: puoi anche spennellare con dell’albume prima di cuocere, così si asciuga, ottieni l’effetto lucido e non ti inzaccheri le dita. ;)

  5. Che fantasia! Complimenti…

  6. L’anno prossimo la mia bimba a carnevale avrà 2 anni e mezzo e credo che potrà cominciare ad apprezzare queste cose…per cui farò senz’altro i tuoi biscotti colorati e allegri!! Grazie Elenuccia!! :)

  7. grazie a te maris. :D

  8. è belliximo ma mi potresti spiegare kome fare la meringa