Cremini

Difficoltà:
Cottura:
Senza cottura
Preparazione:
40 min + riposo
Per:
36
cremini

I cremini sono dei cioccolatini a forma di quadretto dove si vedono tre strati ben distinti, solitamente i due esterni al cioccolato fondente e quello interno al gusto di gianduia. Le varianti del cioccolatino cremino sono infinite, io ho deciso di prepararne uno usando i tre tipi di cioccolato (fondente, al latte e bianco). Su internet girano varie ricette, io opto sempre per la semplificazione, quindi invece di usare la pasta di nocciole, difficile da reperire e cmq scocciante da fare, ho usato la nutella, più pratica e veloce. 😀

Visto che non ci sono panna o burro, i cremini fatti in casa possono durare per settimane, a patto che non ci siano golosi in casa. 😀

Io ho usato una cerniera quadrata di 22×22 cm, ma voi potete utilizzare anche uno stampo per plumcake di 30cm rivestito con la pellicola. Credo vi vengano solo leggermente piu’ alti. :) Nei prossimi giorni proverò a fare altri cioccolatini, per poter realizzare una calza della befana completamente fatta in casa! 😉

Buona giornata!

Ingredienti

Preparazione

Sciogliete il cioccolato fondente a bagnomaria

ed aggiungete 60g di nutella (non deve essere freddissima!). Mescolate per bene.

Versate in nello stampo rivestito di pellicola trasparente. Io ho usato uno stampo a cerniera di 22x22cm poggiata su una teglia con carta da forno. Livellate per bene la superficie con una spatolina e mettete in frigo per 20 minuti (dovrà indurirsi in modo da non mescolarsi con lo strato di cioccolato successivo).

Nel frattempo sciogliete il cioccolato bianco a bagnomaria. Aggiungete 60g di nutella e mescolate.

Trasferite nello stampo e livellate la superficie. Mettete in frigo altri 20 minuti.

Sciogliete il cioccolato al latte a bagnomaria ed aggiungete la nutella rimanente.

Trasferite nello stampo, livellate la superficie e mettete in frigo altri venti minuti.

A questo punto potete tagliare i vostri cremini. Se il cioccolato fosse troppo duro, lasciatelo un po’ a temperatura ambiente. Io ho ricavato 36 cioccolatini!

Ed eccovi i miei cremini fatti in casa! :) Potete conservarli a temperatura ambiente in modo da averli sempre della consistenza ideale. 😉

Come conservare

Si conserva per più di una settimana ben chiuso a temperatura ambiente.
Avviso agli intolleranti:

Prima di utilizzare qualsiasi ingrediente, assicuratevi che sulla confezione sia specificata l'assenza di glutine.


 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!

Ricette simili


Chi sono

Pubblicato da Elena Amatucci il alle 08:00

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

Commenti

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualmente sono presenti 19 commenti a "Cremini"

(media voti:5 su 19 commenti)
  1. ciao letizia! forse c’è stato qualche problema quando hai sciolto il cioccolato, forse una temperatura troppo alta? Oppure si sbriciolava perchè era duro?

  2. ciao Elena, li ho fatti e sono strapiaciuti. io ho usato uno stampo rettangolare 28×32, aumentato le dosi e messa la pellicola ed è stato semplice.
    Solo una cosa: li ho tagliati appena il tutto era freddo e sono venuti belli, ma non ho tagliato tutto il rettangolo, solo una metà e la parte del cioccolato fondente tende a staccarsi. il giorno dopo ho tagliato l’altra metà, la bontà è rimasta ma il taglio era brutto, sbricioloso a vedersi. Quale pensi sia il motivo? Grazie

  3. liana in che senso asciutti? :)

  4. ciao li ho fatti . ho seguito la ricetta ma….risultano asciutti .dove ho sbagliato ?

  5. che bello lidia, grazie di cuore!! :) spero di continuare così ancora a lungo! 😛

  6. Cara Elena, ho appena finito di tagliare i tuoi (miei) cremini. Che meraviglia, mi sono venuti benissimo e oltretutto la ricetta è anche facile da fare.
    Sappi che quando apro la posta al mattino la prima mail che cerco è la tua perché le tue ricette sono sempre molto chiare e fattibili.
    Grazie di esistere. buon lavoro e Buon 2014 Lidia

  7. roberta lo comprai anni fa in un negozio di articoli per dolci, e anche io non lo pagai proprio poco (anche se non ricordo esattamente la cifra). purtroppo appena ti discosti dagli attrezzi piu’ diffusi, i prezzi aumentano! :\

  8. Posso chiederti dove hai trovato quel bellissimo stampo quadrato?Cercando su internet mi spara dei prezzi assurdi!

  9. igurati antonella! ^_^
    se metti la pellicola, ti basterà capovolgerlo! :)

  10. Ciao ti seguo da tanto ma scrivo solo ora, volevo chiederti non avendo lo stampo a cerniera come faccio a estrarre il composto prima di tagliarlo a quadrotti? Grazie

  11. Grazie Elena, sempre super gentile

  12. grazie fanciulline! erano davvero squisiti! :)
    matilde io l’ho messa 15 secondi al microonde perchè era abbastanza dura! :)
    ross dipende dal flash, l’ho sparaflashata troppo! 😀 la nutella è talmente poca che non si sente! :)
    antonella io di solito uso la velocità intermedia per tutte le preparazioni e solo alla fine do’ una botta di velocità massima. non mi sono mai posta il problema fino ad ora a dire la verità! 😀

  13. Ciao Elena, trascorso un buon natale? Sai ho comprato la planetaria, per ora ne ho comprato una senza troppe pretese (clatronic 3400) anche se su internet ho letto che c’è un buon rapporto qualità prezzo! Il problema è che non so regolarmi con le velocità…pensa che ho impastato la pizza a velocità 5, una pazzia ho letto su internet, è venuta super incordata e quando l’ho presa dalla ciotola (dopo la lievitazione) era appiccicosa e mi si è bucata…ho dovuto rattopparla! Però devo dire che cotta era spettacolare! A me la pizza è sempre venuta benissimo, ma ora che ho la planetaria a che velocità devo impostarla? A cosa servono poi tutte ste velocità? Scusa per tutte queste domande!

  14. domani mi metto al lavoro.
    Dopo i cantucci però, sennò mia madre mi insegue per tutta l’Umbria!! 😀

    (meravigliosa come sempre)

  15. elena perché nella penultima foto sono color nocciola e quelli tagliati marrone scuro? siccome sono unica e rara ma la nutella non mi piace, si sente oppure e’in sottofondo indistinguibile?

  16. Ciao per nutella non freddissima intendi un pò sciolta?

  17. Che buoni devono essere, la ricetta mi pare pure facile per cui da realizzare quanto prima …magari da servire a fine cena con il caffè….. ormai in questi giorni non c’è più limite…troppe cose buone da mangiare…
    ciao

  18. Ieri sera ho fatto il tuo fudge e l’ho impacchettato come regalo/segnaposto per una cena… Era buonissimo, la ricetta di questi cremino la uso per i prossimi regali… Sempre molto graditi, altro che quelli comprati..

  19. che carini ottima idea!!!

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

TOP