Cremini

Difficoltà:
Cottura:
Senza cottura
Preparazione:
40 min + riposo
Per:
36
cremini

I cremini sono dei cioccolatini a forma di quadretto dove si vedono tre strati ben distinti, solitamente i due esterni al cioccolato fondente e quello interno al gusto di gianduia. Le varianti del cioccolatino cremino sono infinite, io ho deciso di prepararne uno usando i tre tipi di cioccolato (fondente, al latte e bianco). Su internet girano varie ricette, io opto sempre per la semplificazione, quindi invece di usare la pasta di nocciole, difficile da reperire e cmq scocciante da fare, ho usato la nutella, più pratica e veloce. 😀

Visto che non ci sono panna o burro, i cremini fatti in casa possono durare per settimane, a patto che non ci siano golosi in casa. 😀

Io ho usato una cerniera quadrata di 22×22 cm, ma voi potete utilizzare anche uno stampo per plumcake di 30cm rivestito con la pellicola. Credo vi vengano solo leggermente piu’ alti. :) Nei prossimi giorni proverò a fare altri cioccolatini, per poter realizzare una calza della befana completamente fatta in casa! 😉

Buona giornata!

Ingredienti per i cremini

Come fare i cremini

Sciogliete il cioccolato fondente a bagnomaria

ed aggiungete 60g di nutella (non deve essere freddissima!). Mescolate per bene.

Versate in nello stampo rivestito di pellicola trasparente. Io ho usato uno stampo a cerniera di 22x22cm poggiata su una teglia con carta da forno. Livellate per bene la superficie con una spatolina e mettete in frigo per 20 minuti (dovrà indurirsi in modo da non mescolarsi con lo strato di cioccolato successivo).

Nel frattempo sciogliete il cioccolato bianco a bagnomaria. Aggiungete 60g di nutella e mescolate.

Trasferite nello stampo e livellate la superficie. Mettete in frigo altri 20 minuti.

Sciogliete il cioccolato al latte a bagnomaria ed aggiungete la nutella rimanente.

Trasferite nello stampo, livellate la superficie e mettete in frigo altri venti minuti.

A questo punto potete tagliare i vostri cremini. Se il cioccolato fosse troppo duro, lasciatelo un po’ a temperatura ambiente. Io ho ricavato 36 cioccolatini!

Ed eccovi i miei cremini fatti in casa! :) Potete conservarli a temperatura ambiente in modo da averli sempre della consistenza ideale. 😉
Qui invece trovate la video ricetta:

Come conservare

Si conserva per più di una settimana ben chiuso a temperatura ambiente. 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!


Pubblicato da Elena Amatucci il alle 08:00

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

TOP