Crostata al cioccolato bianco

Difficoltà:
Cottura:
20 min
Preparazione:
40 min + riposo
Per:
10
persone

Per la colazione di oggi ho preparato un dolce golosissimo: una crostata al cioccolato bianco! :) Vista l’aggiunta della nutella, questa crostata al cioccolato bianco mi ricorda molto le crostatine bigusto che si vendono qui a Napoli, specie di notte, nelle cornetterie. 😀

Per una versione più particolare, potete sostituire un cucchiaio di farina della frolla con un cucchiaio di cacao amaro.

In foto vedete le foto di una crostata piccola, perchè mi era avanzata mezza dose di pasta frolla e ho fatto una mini crostata. Vi do pero’ le dosi per una crostata grande, del diametro di 28cm. Perchè se si deve fare..si deve fare come si deve! 😀

Buona giornata! :)

Ingredienti per la crostata al cioccolato bianco

Per la pasta frolla:
350 g di farina
125 g di burro
125 g di zucchero
2 tuorli
1 uovo intero
buccia d'arancia grattugiata
Per la copertura:
400 g di cioccolato bianco
30 g di burro
nutella per guarnire

Come fare la crostata al cioccolato bianco

Lavorate la farina ed il burro fino ad ottenere un composto “sabbioso”.

Al centro mettete zucchero, tuorli, l’uovo intero e la buccia d’arancia o la vanillina.

Impastare gli ingredienti al centro e incorporare a poco a poco la farina. Lavorare l’impasto fino ad ottenere un composto omogeneo. Fare una palla, coprire con la pellicola trasparente e lasciare riposare la pasta frolla in frigo per mezz’ora almeno.

Stendete la pasta frolla su un piano infarinato.

Imburrate e infarinate una teglia del diametro di 28cm e rivestite con la pasta frolla.

Bucherellatene la base. Mettete in frigo almeno un’altra mezz’ora.

Cuocete in forno preriscaldato ventilato a 180° per circa 15-20 minuti. Con la pasta frolla avanzata io ho fatto dei biscottini che ho fatto cuocere in forno sempre a 180° per 5 minuti.

Nel frattempo sciogliete a bagnomaria il cioccolato bianco con il burro.

Spalmate sulla crostata.

Decorate la crostata al cioccolato bianco con la nutella ed i biscottini. :)

Come conservare

Si conserva per 3 giorni ben chiuso in frigo. 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!


Pubblicato da Elena Amatucci il alle 11:04

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

TOP