Dolcetti alle carote viola

Difficoltà:
Cottura:
25 min
Preparazione:
30 min
Per:
6
dolcetti

La maggior parte di noi è abituata ad associare il colore arancione alla carota. In realtà esistono diverse sfumature di colore, che vanno dal giallino al viola. :) Qualche tempo fa ho trovato al supermercato le carote viola, mio colore preferito, ed ho iniziato a progettare torte colorate usando solo alimenti naturalmente colorati. :)

In questo caso ho deciso di preparare dei dolcetti alle carote bicolore. Erano davvero buoni e ricordavano molto le camille! :) Le carote viola, se riusciste a trovarle, potrebbero aiutarvi a far mangiare le verdure ai vostri bimbi, magari creando un mix di colore nel piatto per renderlo piu’ allegro! :)

Vi auguro una buona giornata colorata! 😀

Ingredienti per i dolcetti alle carote viola

1 uovo
60 g di zucchero
40 g di olio di semi
50 ml di yogurt bianco
50 g di carote viola grattugiate
50 g di carote aranncioni grattugiate
8 g di lievito per dolci
70 g di farina

Come fare i dolcetti alle carote viola

In una terrina lavorate l’uovo e lo zucchero.

Aggiungete l’olio e lo yogurt.

Aggiungete farina e lievito setacciato.

Pulite le carote e grattugiatele separatamente.

Eccovi la carota viola grattugiata. :)

Dividete l’impasto in due parti uguali e ad uno aggiungete la carota arancione e all’altra la viola.

Negli stmapini imburrati e infarinati (o con dei pirottini) iniziate mettendo un cucchiaino di un impasto.

Al centro mettete un cuchiaino dell’altro impasto.

E continuate alternando fino a finire i due composti colorati.

Cuocete i dolcetti alle carote viola in forno preriscaldato e ventilato a 180° per circa 20-25 minuti.

Lasciate raffreddare prima di servire. :)

 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!


Pubblicato da Elena Amatucci il alle 12:25

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

TOP