Ciambelle fritte senza lievito di birra

Ricetta ciambelle fritte senza lievito di birra
di
Video ricette 2019-02-20T13:44:22+01:00
Ciambelle fritte senza lievito di birra

Le ciambelle fritte non possono  mancare a Carnevale, e quest’anno voglio proporvi una versione furba tutta nuova: senza lievito di birra né uova né patate, sono quindi veloci e adatte a chi ha problemi di intolleranze. Io ho utilizzato la ricotta ed il latte senza lattosio, così anche mia mamma ha potuto mangiarle senza problemi. Se utilizzate la ricotta da banco, che è più compatta di quella senza lattosio confezionata, usatene 80g ed aggiungete 20g di latte.

Questi dolcetti sono pensati per essere fritti, quindi se avete intenzione di farli al forno sappiate che vi verranno simili a biscotti morbidi, e non alle classiche ciambelle fritte. Vi consiglio di mangiarle subito se potete, se vi dovessero avanzare scaldatele un po’ e dateci dentro. Date un’occhiata anche alla video ricetta in fondo. ;)

Vi auguro una buona giornata golosauri!

 

Ingredienti per le ciambelle fritte senza lievito di birra
  • 400 g di farina
  • 100 g di ricotta
  • 100 g di latte
  • 2 cucchiai di olio di semi
  • 100 g di zucchero
  • 16 g di lievito per dolci
  • buccia di arancia grattugiata
  • olio di semi per friggere
  • zucchero per la copertura
Come fare le ciambelle fritte senza lievito di birra
Prepaparazione passo 1
1

In una ciotola mescolate farina e lievito.

Prepaparazione passo 2
2

Al centro mettete ricotta, latte, zucchero, buccia d’arancia e olio.

Prepaparazione passo 3
3

Impastate il tutto.

Prepaparazione passo 4
4

Trasferite su un piano leggermente infarinato, lavorate un minuto e stendete fino ad ottenere uno spessore di un cm.

Prepaparazione passo 5
5

Ricavate dei dischi di 7cm di diametro.

Prepaparazione passo 6
6

Eliminate la pasta in eccesso (che potrete stendere nuovamente per fare altre ciambelle). Fate un buco al centro.

Prepaparazione passo 7
7

Prendete le ciambelle

Prepaparazione passo 8
8

e friggetele in abbondante olio di semi ben caldo, a fiamma media. Dovrete cuocerle 2-3 minuti per lato, non devono scurirsi subito.

Prepaparazione passo 9
9

A metò cottura giratele e cuocete altri 2-3 minuti.

Fate asciugare l’olio in eccesso, passatele nello zucchero e servite le vostre ciambelle furbe.

Ed ecco la video ricetta:

Come conservare: Da consumare al momento.
Commenti

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualmente sono presenti 7 commenti a "Ciambelle fritte senza lievito di birra"

(media voti:5 su 8 commenti)
  1. penso di sì, ma conservale in frigo. 🙂

  2. Le ho fatte stasera e le vorrei cuocere domani mattina posso farlo?

  3. Ciao Monica, volendo sì, ma credo ti verranno tipo biscotti. 🙂

  4. Elena ciao, posso cuocere al forno queste Ciambelle senza lievito di birra?
    Grazie

  5. sara io magari le farcirei prima di friggerle, sovrapponendo due dischi (sottili) e spennellando i bordi con latte per non farle aprire. 😀
    rosanna fammi sapere! 🙂

  6. Fantastica ricetta! mi piacciono un sacco le ciambelline fritte ma in genere necessitano di lievitazione per cui ogni volta per un motivo o per l’altro non riesco a farle e rimando…..ma queste sono proprio furbe per cui le devo fare…… grazie Elena 🙂

  7. che bella idea così se ti vien voglia improvvisamente di una graffia non c’è bisogno che si aspetti la lievitazione.
    ma se non faccio il buchino al centro e dopo cotti gli farcisco con nutella diventano dei bomboloni alla nutella furbi?

TOP