Pane veloce

Difficoltà:
Cottura:
30 min
Preparazione:
20 min + riposo
Per:
8
persone

Questo pane veloce me lo sono vista spuntare più e più volte nella bacheca del gruppo di GnamGnam e ha subito destato la mia attenzione, perchè ha un bell’aspetto e si prepara in poco tempo, senza impastatrice, ma solo con un cucchiaio! E chi può resistere alla tentazione di avere un bel pane fatto in casa, morbido, in poco tempo e senza fatica? :)

La ricetta del pane veloce è molto semplice, c’è più acqua del normale e immagino sia questo il segreto della lievitazione più breve. A casa mia è stato la colazione con burro e marmellata per svariati giorni, anche perchè dopo averlo assaggiato l’ho congelato a fettine pronte per l’uso!

Io ho fatto due filoncini di pane, volendo potete farne un unico grande, aumentando i tempi di cottura!

Vi auguro una buona giornata! :)

Ingredienti per pane veloce

500 g di farina
370 ml di acqua tiepida
15 g di lievito di birra fresco
10 g di sale
1 cucchiaino di miele

Come fare pane veloce

In una ciotola setacciate la farina e mescolatela con il sale.

A parte sciogliete il lievito nell’acqua tiepida con il miele.

Ponete al centro della farina.

Mescolate con un cucchiaio di legno fino ad amalgamare il tutto.

Dal momento che volevo fare due filoncini di pane, ho diviso in due parti uguali l’impasto prima di farlo lievitare.

Coprite con un panno e lasciate lievitare a temperatura ambiente per due ore.

Senza impastare, trasferite i due impasti su una teglia di carta da forno, cospargendo la superficie di farina. Lasciate riposare un’altra mezz’ora.

Cuocete in forno preriscaldato statico a 220° per circa 30 minuti.

Ed ecco il mio pane veloce! :)

 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!


Pubblicato da Elena Amatucci il alle 11:37

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

TOP