Newsletter n.81

   
 
 
 
 
 
 

 

Ciao a tutti! :)

Questa settimana GnamGnam ha compiuto sette anni e per festeggiare ho preparato la torta..setteveli! :D Mi ci sono volute dieci ore, ma ne è davvero valsa la pena, un tripudio di golosità! :) Per attenuare i sensi di colpa, ho poi subito preparato una vellutata di ceci. :P Trovate inoltre una nuova video ricetta, i cookies americani! :)

Per la prossima settimana ancora una nuova video ricetta ed un secondo a base di pesce davvero particolare! :)

Buona domenica a tutti e ricordatevi di iscrivervi al canale youtube per rimnare sempre aggiornati sulle nuove video ricette! :)

 

 

Elena


Seguimi anche sui social network!
FacebookTwitterg+PinYoutube

 

 
 
 
Pasta e piselli

Pasta e piselli

Pasta

 

Spesso e volentieri quando cucino, cerco sempre cose un po' piu' particolari da preparare, e dimentico come alcune ricette,[...]

 
Plumcake fragole e cocco

Plumcake fragole e cocco

Dolci e torte

 

Il plumcake fragole e cocco è stato la mia torta da colazione per quasi una settimana, rimanendo sempre bello[...]

 
Vellutata di ceci

Vellutata di ceci

Primi senza lattosio

 

Sono da poco entrata nel giro delle vellutate, non credevo mi sarei appassionata tanto, e invece è stato amore[...]

 
Torta setteveli

Torta setteveli

Torte di compleanno

 

La torta setteveli è il dolce piu' complicato che abbia mai preparato, per diversi motivi; innanzi tutto la ricetta[...]

 
Cookies americani – Video ricetta

Cookies americani – Video ricetta

Biscotti al cioccolato

 

I cookies americani sono i classici biscotti piatti e croccanti, generalmente con gocce di cioccolato, che si preparano in[...]

 
Calamari su crema di patate e piselli

Calamari su crema di patate e piselli

Antipasti di pesce

 

La settimana scorsa è venuta a Napoli una delle mie migliori amiche, ormai trapiantata a Torino, alla quale avevo[...]

 
 
 

 

"Posso preparare in anticipo l'impasto per pizza/panini/pane e lasciarlo lievitare tutta la notte?"

Se seguite le ricette che prevedono una lievitazione di un paio d'ore e volete allungare tale tempo, dovrete necessariamente diminuire la quantità di lievito e magari mettere l'impasto a riposare in frigo invece che a temperatura ambiente. Altrimenti rischiate che lieviti troppo e dopo un po' si afflosci, rendendo vana la vostra fatica.

 

 
   
 Se non gradisci ricevere più questa newsletter vai qui: cancellati  
 


Elenco newsletter inviate

TOP