Newsletter n.185

   
 
 
 
 
 
 

 

Buongiorno golosauri!

Questa settimana trovate sul sito un paio di ricette super golose: la chocolate lasagna e lo strudel di peperoni e salsicce! Ci sono poi  ben due video: il tutorial della schiacciata di patate e la classica video ricetta, questa volta di un bel dolcetto al barattolo.

La settimana prossima troverete la video ricetta della crostata morbida alla frutta, uno dei miei dolci preferiti, e le melanzane ripiene di riso. :)

Vi auguro un buon inizio di settimana! 

Elena


Seguimi anche sui social network!
FacebookTwitterg+PinYoutubeInstagram

 

 
 
 
Paccheri in piedi alla siciliana

Paccheri in piedi alla siciliana

Pasta

 

Ho preparato questi paccheri in piedi qualche giorno fa, farcendoli con il condimento che solitamente uso per la pasta[...]

 
Schiacciata di patate

Schiacciata di patate

Piatti unici

 

La schiacciata di patate è uno di quei piatti che mi fanno impazzire, dal momento che amo le patate,[...]

 
Chocolate lasagna

Chocolate lasagna

Dolci al cucchiaio

 

La choccolate lasagna è una ricetta che può finire di diritto nella top 5 dei dolci più golosi (e[...]

 
Sandwich di alici

Sandwich di alici

Antipasti di pesce

 

I sandwich di alici sono un'idea che mi è venuta qualche giorno fa, per utilizzare le mie adorate alici.[...]

 
Cheesecake al barattolo – Video ricetta

Cheesecake al barattolo – Video ricetta

Cheesecake

 

Il cheesecake nel barattolo è un'idea facile e veloce per servire il cheesecake, senza bisogno di gelatina in fogli[...]

 
Plumcake salato senza uova

Plumcake salato senza uova

Altre ricette senza uova

 

Il plumcake salato senza uova è un rustico che ho preparato domenica scorsa per mia mamma, utilizzando latte e[...]

 
Strudel peperoni e salsicce

Strudel peperoni e salsicce

Altre ricette senza uova

 

Lo strudel peperoni e salsicce è un rustico che ho preparato ieri per soddisfare la voglia di peperoni che[...]

 
 
 

 

Quando un impasto prevede l'aggiunta di burro e uova, a meno che non sia specificato diversamente, fate in modo che abbiano grosso modo la stessa temperatura (temperatura ambiente, freddi di frigo o tiepidi, nel caso di burro fuso). In questo modo dovreste lavororare il composto senza problemi, evitando sbalzi di temperatura, che potrebbero ed esempio far rapprendere le uova (se il burro è troppo caldo) o far solidificare il burro formando dei grumi (se l'impasto fosse troppo freddo).


 

 
   
 Se non gradisci ricevere più questa newsletter vai qui: cancellati  
 


Elenco newsletter inviate

TOP