Newsletter n.153

   
 
 
 
 
 
 

 

Buongiorno golosaruri!

Questa settimana abbiamo iniziato con le ricette di Halloween, dei mostruosi cupcake tomba con una mano di zombie (che sembra un po' un cactus, devo ammetterlo :D ) che fuoriesce dal terreno. Trovate poi una nuova vellutata, la video ricetta della mia amata pasta alla norma e una bella crostata salata wurstel e patatine.

La settimana prossima troverete almeno un'altra ricetta di Halloween ed una parmigiana con un ingrediente insolito: il baccalà!

 

VI auguro un buon inizio di settimana!

 

Elena


Seguimi anche sui social network!
FacebookTwitterg+PinYoutubeInstagram

 

 
 
 
Pan bauletto integrale con semi di lino

Pan bauletto integrale con semi di lino

Pane pizze e focacce

 

Ultimamente stavo facendo colazione con un pan bauletto ai semi di lino, perchè mi piaceva l'effetto croccante e un[...]

 
Crostata salata wurstel e patatine

Crostata salata wurstel e patatine

Ricette per bambini

 

Wurstel e patatine sono una delle accoppiate preferite dai più piccoli, solitamente finiscono in un panino o su una[...]

 
Vellutata di zucca e carote

Vellutata di zucca e carote

Primi senza lattosio

 

La vellutata di zucche e carote è stata per me una scoperta, non credevo che mischiando due ingredienti che[...]

 
Cupcake tomba

Cupcake tomba

Muffin

 

Con i cupcake di oggi, iniziano ufficialmente le ricette di Halloween di quest'anno! Era da qualche settimana che iniziavo[...]

 
Pasta alla norma – Video ricetta

Pasta alla norma – Video ricetta

Pasta

 

La pasta alla norma è un primo piatto vegetariano a base di melanzane, pomodoro e ricotta salata, e rientra[...]

 
Dolcetti cocco e mandorle

Dolcetti cocco e mandorle

Dolcetti

 

I dolcetti cocco e mandorle sono tra le ricette dolci più facili e veloci che abbia mai fatto!  L'altra[...]

 
Polpette di baccalà e patate

Polpette di baccalà e patate

Antipasti di pesce

 

Le polpette di baccalà e patate sono state il piatto che mi ha fatto apprezzare per la prima volta[...]

 
 
 

 

"Ho preparato l'impasto, ma risultava molto appiccicoso, ho dovuto aggiungere molta farina, è normale?"

Non tutte le farine assorbono allo stesso modo, quindi talvolta può essere necessario qualche cucchiaio in piu' (o in meno!) di farina. Nel caso di impasti che contengono burro, una lavorazione prolungata potrebbe surriscaldare il burro che tende quindi a sciogliersi e diventare piu' morbido. In questo caso potete mettere a raffreddare un po' l'impasto in frigo prima di procedere con la lavorazione. Un'altra spiegazione puo' essere l'utilizzo di uova troppo grandi, che possono rendere l'impasto piu' morbido. In ogni caso è sconsigliabile aggiungere una quantità di farina eccessiva, altrimento il risultato sarà una pietanza più dura o secca di come dovrebbe essere.


 

 
   
 Se non gradisci ricevere più questa newsletter vai qui: cancellati  
 


Elenco newsletter inviate

TOP