Lasagne in padella

Difficoltà:
Cottura:
1 h e 25 min
Preparazione:
25 min
Per:
4
persone

Le lasagne in padella erano una tappa obbilgatoria dopo aver provato i cannelloni cotti in padella. Sono a dir poco deliziose e non dovrete accendere il forno, ovviamente. :)

Per velocizzare il tutto ho utilizzato le lasagne precotte, ma se avete tempo potete optare per quelle all’uovo fatte in casa (qui trovate la ricetta della pasta all’uovo) e magari dare una forma un po’ piu’ tondeggiante, che si adatti alla padella. Sul sito trovate tante ricette di lasagne da provare, una più buona dell’altra. 😀

Vi auguro una buona giornata golosauri!

Ingredienti per le lasagne in padella

150 g di lasagne precotte
500 g di carne macinata
500 ml di passata di pomodoro
1 cipolla
250 ml di besciamella
100 ml di vino bianco
parmigiano grattugiato
olio extravergine d'oliva
sale

Come fare le lasagne in padella

Rosolate la cipolla tritata.

Aggiungete la carne e fatela insaporire un paio di minuti.

Sfumate con il vino bianco.

Appensa sarà evaporato, aggiungete la passata di pomodoro ed il sale.

Fate cuocere circa 40  minuti. Spegnete ed aggiungete la besciamella.

Ungete leggermente una padella (io ho usato quella dove avevo cotto il sugo!)

e fate uno strato di lasagne. Io ho utilizzato le precotte, in caso contrario vanno prima cotte a parte. :)

Aggiungete il ragù.

Continuate ad alternare pasta e condimento.

Sull’ultimo strato fate una bella spolverata di parmigiano grattugiato ed aggiungete un filo d’olio.

Coprite con il coperchio e cuocete a fiamma bassa per 40 minuti circa. Spegnete, togliete il coperchio e fate riposare dieci minuti prima di servire le vostre lasagne in padella.

Come conservare

Si conserva per 2 giorni ben chiuso in frigo. 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!


Pubblicato da Elena Amatucci il alle 09:36

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

TOP