Torta fredda al limone

Difficoltà:
Cottura:
Senza cottura
Preparazione:
40 min + riposo
Per:
12
persone

La torta fredda al limone è uno dei dolci più freschi e buoni che abbia mai preparato; vedrete che già preparando la crema, sentirete questo aroma di limone che vi inebrierà. 😀 Ho voluto colorare leggermente la gelatina decorativa, sono bastate due gocce di colorante per avere un giallo intenso. Ovviamente se non amate i coloranti, potete evitare di metterlo, il sapore sarà identico.

Se preferite le monoporzioni, potete assemblare il dolce nelle coppette o, meglio ancora, nei barattolini, così da poterli chiudere con facilità e conservare in frigo. Con lo stesso procedimento si può realizzare anche una torta fredda all’arancia, sostituendo l’acqua ed il succo di limone della copertura con altrettanto succo d’arancia.

Vi auguro una buona giornata golosauri!

Ingredienti per la torta fredda al limone

Per la base:
300 g di biscotti digestive
150 g di burro fuso
buccia di limone grattugiato
Per la mousse:
500 g di ricotta
150 g di yogurt greco
400 ml di panna
100 ml di latte
5 g di gelatina in fogli
150 g di zucchero
buccia di limone grattugiata
Per la copertura:
300 ml di acqua
30 ml di succo di limone
60 g di zucchero grattugiata
30 g di fecola di patate
2 gocce di colorante alimentare in pasta
buccia di limone grattugiata

Come fare la torta fredda al limone

Tritate finemente i biscotti

ed aggiungete il burro fuso.

Versate in uno stampo a cerniera del diametro di 24 cm rivestito di carta da forno e schiacciate per bene e mettete in frigo.

Nel frattempo lavorate la ricotta setacciata con lo zucchero, lo yogurt e la buccia di limone.

Fate ammorbidire la gelatina per dieci minuti in acqua fredda, strizzatela e scioglietela nel latte caldo.

Versate nella crema e mescolate velocemente.

Montate la panna ed incorporatela delicatamente alla crema.

Versate nello stampo, livellate la superficie e mettete in frigo per due ore.

In un pentolino setacciate la fecola e mischiatela con zucchero e buccia di limone.

Aggiungete il succo di limone filtrato e l’acqua, mescolando con una frusta.

Ponete sul fuoco e cuocete per cinque minuti, finchè la crema non si sarà addensata, sempre mescolando con una frusta.

Aggiungete il colorante, fate intiepidire e versate nella tortiera. Livellate con una spatola.

Mettete in frigo per altre due ore prima di servire la vostra torta fredda al limone.

Volete favorire? ^_^

Come conservare

Si conserva per 3 giorni ben chiuso in frigo. 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!


Pubblicato da Elena Amatucci il alle 09:00

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

TOP