Treccia rustica al salmone

Difficoltà:
Cottura:
30 min
Preparazione:
25 min
Per:
6
persone

La treccia rustica al salmone e zucchine è una simpatica idea per un antipasto veloce e gustoso; ho utilizzato del salmone affumicato, ma volendo potete optare anche per quello fresco. Nel secondo caso vi consiglio di aggiungere un po’ di sale, cosa che io non ho fatto perchè il salmone affumicato è già abbastanza saporito di per se’.

Appena fatta è ottima, ma trovo che il giono dopo sia ancora più buona. 😉

Vi auguro una buona giornata golosauri!

 

Ingredienti per la treccia rustica al salmone

1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare
100 g di salmone affumicato
200 g di zucchine
100 g di formaggio fresco tipo philadelphia

Come fare la treccia rustica al salmone

Tagliate le zucchine a fette spesse mezzo cm e grigliatele 3-4 minuti per lato.

Mettetele in un piatto e lasciate raffreddare.

Srotolate la pasta sfoglia e trasferite su una teglia rivestita di carta da forno.

Al centro spalmate il formaggio fresco.

Aggiungete il salmone

e le zucchine.

Fate dei tagli diagonali sulla pasta sfoglia.

Piegate le due estremità

e chiudete la vostra treccia, alternando le strisce di pasta.

Cuocete in forno preriscaldato ventilato a 180° per 15-20 minuti.

Lasciate raffreddare prima di servire.

Ed ecco l’interno della treccia. :)

Come conservare

Si conserva per 2 giorni ben chiuso in frigo. 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!


Pubblicato da Elena Amatucci il alle 12:20

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

TOP