Torta alla marmellata

Difficoltà:
Cottura:
30 min
Preparazione:
20 min
Per:
12
persone

La torta alla marmellata è un dolce soffice adatto alla merenda o alla colazione; ho deciso di prepararla per utilizzare un po’ della marmellata di prugne fatta qualche giorno fa, ma ovviamente potete scegliere il gusto che preferite. Mi sembrava inoltre la ricetta adatta per aprire il pacco di farina macinata a pietra che stanziava sul tavolo della cucina, e infatti vedete che il colore è un po’ più scuro rispetto ai dolci classici. Essendo un dolce senza burro, se sostituite anche il latte con una bevanda vegetale, avrete un dolce senza lattosio.

Vi auguro una buona giornata golosauri, e mi raccomando, provate la mia torta morbida alla marmellata!

Ingredienti per la torta alla marmellata

3 uova
130 g di zucchero
110 g di olio di semi
130 g di latte
250 g di farina
16 g di lievito per dolci
buccia di limone grattugiata
150 g di marmellata

Come fare la torta alla marmellata

In una ciotola lavorate uova e zucchero.

Aggiungete olio e latte.

Aggiungete farina e lievito setacciati, e la buccia di limone grattugiata.

Versate in una tortiera del diametro di 24 cm rivestita di carta da forno.

Aggiungete la marmellata aiutandovi con un cucchiaino, cercando di non metterne troppa tutta assieme. In questo modo eviterete che finisca tutta sul fondo.

Cuocete in forno preriscaldato statico a 180° per circa 30 minuti. Lasciate raffreddare prima di sformare il dolce.

Ed ecco una bella fetta di torta alla marmellata.

Come conservare

Si conserva per 4 giorni ben chiuso a temperatura ambiente.
 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!

Ricette simili


Chi sono

Pubblicato da Elena Amatucci il alle 09:49

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

Commenti

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

TOP