Liquore cherry

Difficoltà:
Cottura:
5 min
Preparazione:
40 min + riposo
Per:
1,5
litri circa

Lo cherry è un liquore di ciliegie molto dolce e che a me piace particolarmente. Ci sono molte ricette e varianti su internet: chi utilizza ciliegie, amarene o estratti già pronti. Chi ci aggiunge noccioli e foglie di ciliegio, chi ancora aggiunge vino rosso (dolce e corposo!). Io mi sono fatta un’idea ed ho scelto una ricetta semplice, a base di sole ciliegie e con aggiunta di un po’ di vino, il primitivo di Manduria. Una volta pronto il vostro cherry fatto in casa, potete conservarlo fino a Natale e farci un bel regalo o servirlo come fine pasto. Sappiate che ho comprato ben due litri d’alcool puro, quindi nei prossimi mesi proverò sicuramente qualche altro liquore fatto in casa. 😉

Vi auguro una buona giornata golosauri!

 

Ingredienti per lo liquore cherry

500 g di ciliegie denocciolate
500 ml di alcol per liquori
250 ml di acqua
250 ml di vino rosso primitivo di Manduria
400 g di zucchero

Come fare lo liquore cherry

Denocciolate le ciliegie e pesatene 500g.

Trasferitele in un barattolo

ed aggiungete l’alcol. Fate riposare 20giorni in un posto fresco e buio, ricordandovi di agitare il barattolo una volta al giorno.

Trascorso tale tempo, mettete in un pentolino acqua e zucchero. Ponete sul fuoco fino a quando lo zucchero non si sarà sciolto. Lasciate raffreddare del tutto.

Aggiungete il vino e l’alcol dopo averlo filtato con un colino a maglie strettissime.

Trasferite nelle bottiglie.

Lasciate riposare il vostro cherry fatto in casa per un paio di mesi prima di servire, ovviamente ben freddo! :)

Come conservare

Si conserva per più di una settimana ben chiuso in frigo. 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!


Pubblicato da Elena Amatucci il alle 10:55

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

TOP