Melanzane ripiene

Difficoltà:
Cottura:
50 min
Preparazione:
15 min
Per:
4
melanzane

Le melanzane ripiene al forno sono uno di quei piatti che amo, ottime sia appena fatte che il giorno dopo, fredde, magari per un pranzo fuori casa. 😀 Ho deciso di andare sul classico e farcirle con della carne macinata e formaggio, sono andate letteralmente a ruba. Se come me amate le verdure ripiene, sul sito trovate tante varianti da sperimentare, con o senza carne e, perchè no, da portare in spiaggia!

Vi auguro una buona giornata golosauri. :*

Ingredienti per le melanzane ripiene

2 melanzane
200 g di carne macinata
50 ml di passata di pomodoro
80 g di mozzarella o formaggio filante a piacere
30 g di parmigiano grattugiato
1 spicchio d'aglio
olio extravergine d'oliva
basilico
sale

Come fare le melanzane ripiene

Fate bollire le melanzane per una quindicina di minuti.

Tagliate a metà e svuotatele delicatamente. Tagliate a pezzetti la polpa.

In una padella rosolate uno spicchio d’aglio ed aggiungete i cubetti di melanzane con un po’ di sale. Fate cuocere una decina di minuti.

Aggiungete la carne macinata e la passata di pomodoro.

Fate cuocere 5 minuti. Spegnete e lasciate intiepidire. Aggiungete la mozzarella a cubetti ed il basilico.

Trasferite le melanzane in una teglia unta con un pochino d’olio.

Aggiungete il ripieno e spolverate con il parmigiano. Aggiungete un filo d’olio.

Cuocete in forno preriscaldato ventilato a 180° per 15-20 minuti e servite le vostre melanzane ripiene.

Come conservare

Si conserva per 2 giorni ben chiuso in frigo. 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!


Pubblicato da Elena Amatucci il alle 12:12

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

TOP