Cestini di piadina

Difficoltà:
Cottura:
20 min
Preparazione:
25 min
Per:
8
cestini

I cestini di piadina sono un modo diverso dal solito per servire una bella insalata o anche un piatto caldo, a patto che li mangiate subito, per evitare che le piadine si inumidiscano. Nel mio caso hanno fatto da contenitore alle verdure grigliate che avevo preparato il giorno prima, è bastato qualche tocchetto di feta e il pranzo era bello che servito.

I cestini possono essere preparati con qualche giorno di anticipo, vi basterà conservarli ben chiusi a temperatura ambiente, e poi farcirli poco prima di servire.

Vi auguro una buona giornata golosauri!

Ingredienti per i cestini di piadina

1 piadina
1 melanzana
1 zucchina
1 carota
100 g di feta
olio extravergine d'oliva
sale
basilico

Come fare i cestini di piadina

Prendete la piadina e ricavate dei dischi, di diametro leggermente maggiore rispetto agli stampini usati. Più grandi saranno i dischi e più alti verranno i cestini. :)

Inumiditeli leggermente (o passandoli per un nanosecondo sotto acqua corrente, o tamponandoli con un canovaccio inumidito. Foderatevi gli stampini per muffin. Io ho utilizzato anche i ritagli, come vedete dal cestino centrale a destra. 😀

Cuocete in forno preriscaldato ventilato a 180° per circa 10 minuti. Lasciate raffreddare.

Nel frattempo tagliate le verdure a fette spesse circa mezzo cm

e grigliatele 4-5 minuti per lato.

Lasciatele raffreddare

tagliatele a striscioline e mescolatele con la feta, un po’ di sale e olio.

Togliete i cestini degli stampi.

Riempiteli con le verdure e servite, decorando con un po’ di basilico.

Come conservare

Si conserva per 2 giorni ben chiuso in frigo.
Farcite i cestini poco prima di servire..
 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!

Ricette simili


Chi sono

Pubblicato da Elena Amatucci il alle 11:26

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

Commenti

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

TOP