Verdure grigliate

Difficoltà:
Cottura:
30 min
Preparazione:
20 min
Per:
6
persone

Le verdure grigliate sono un contorno semplice, e come tutte le cose semplici, è facile sbagliare. 😛 Non di rado mi sono ritrovata con verdure carbonizzatee, o troppo crude, o condite male. E’ quindi importante tagliare le verdure dello spessore giusto, non utilizzare una fiamma troppo alta, pulire la piastra se necessario e preparare un condimento bello profumato, che rispecchi i vostri gusti. Io ho scelto olio, aceto e aglio (che amo), ma potete aggiungere erbe tritate, aceto balsamico al posto di quello classico e anche del peperoncino. E per rendere più allegro questo piatto, utilizzate verdure di colori diversi.

Una volta pronte, potete decidere di servirle come contorno oppure utilizzarle per una bella torta salata, degli involtini o un’insalata di pasta. ^_^

Vi auguro una buona giornata golosauri!

Ingredienti per le verdure grigliate

250 g di melanzane
250 g di zucchine
200 g di carote
1 cipolla
100 g di funghi champignon
50 ml olio extravergine d'oliva
1 spicchio d'aglio
40 ml di aceto
sale

Come fare le verdure grigliate

Sciacquate la melanzane e le zucchine, eleminate le estremità

e tagliatele a fettine di mezzo cm di spessore.

Pelate la cipolla, pulite i funghi con un panno umido ed eliminate le radici.

Tagliate a fette di mezzo cm i funghied un po’ più grandi le cipolle.

Pelate le carote e tagliatene le estremità

e tagliate a fette spesse poco  meno di mezzo cm.

Scaldate una piastra antiaderente e disponete le verdure. Cuocete per 4-5 minuti a fiamma media

e giratele.

Fate lo stesso con le melanzane

e le altre verdure.

Se la griglia si annerisse, pulitela con un tovagliolo imbevuto d’acqua, utilizzando delle pinze per evitare di scottarvi con il vapore.

Prima di disporre le verdure dopo la pulizia, assicuratevi che la griglia di nuovo calda.

Nel frattempo preparate il condimento mesconado olio, aceto, aglio e sale. Se volete potete aggiungere prezzemolo, menta, origano, peperoncino e così via.

Servite le vostre verdure spennellandole con il condimento. Se le fate riposare ben chiuse in frigo dopo averle condite, vedrete che il sapore sarà super. 😉

Come conservare

Si conserva per 2 giorni ben chiuso in frigo. 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!


Pubblicato da Elena Amatucci il alle 11:52

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

TOP