Piadipizza

Difficoltà:
Cottura:
5 min
Preparazione:
5 min
Per:
1
piadipizza

La piadipizza o piadizza è una di quelle ricette furbe che mi fa impazzire, tra quelle che ho amato di più. Non è una pizza, non è una piadina, ma è un qualcosa di godurioso che unisce entrambe le cose ed ha anche un altro vantaggio: in dieci minuta è pronta da mangiare! 😀

Non so se vi capita mai di aprire la confezione di piadine e di non utilizzarle tutte, a me praticamente sempre. Beh, d’ora in poi “piadipizza” sarà la risposta alla domanda: cosa ne faccio? 😀

Io l’ho cotta in forno, ma se volete potete cuocerla tranquillamente anche in padella, vi basterà chiudere il tutto conun coperchio così da creare l’effetto forno. E per quanto riguarda il condimento, divertitevi a farcirla come se fosse una vera pizza. ^_^

Vi auguro una buona giornata golosauri!

Ingredienti per la piadipizza

1 piadina
100 ml di passata di pomodoro
50 g di mozzarella
1 cucchiaino di parmigiano grattugiato
basilico
olio extravergine d'oliva
sale

Come fare la piadipizza

Mescolate la passata con un po’ di sale.

Mettete la piadina su una teglia, io ci ho messo la carta da forno.

Aggiungete la passata di pomodoro.

Aggiungete la mozzarella a pezzetti, il parmigiano ed un po’ di olio.

Cuocete in forno preriscaldato ventilato a 200° per 5 minuti o fino a doratura. Servite la vostra piadipizza con un po’ di basilico. 😀

Come conservare

Da consumare al momento.
 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!

Ricette simili


Chi sono

Pubblicato da Elena Amatucci il alle 11:34

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

Commenti

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

TOP